Broccoletti: ricette irresistibili per un inverno delizioso

broccoletti-ricette-irresistibili

Lasciate che vi presenti gli umilissimi broccoli: amati come contorno con burro e limone, grandi compagni di squadra nelle spadellate di verdure, virtuosissimi condimenti per paste al forno. I broccoli sono la verdura che cerchiamo quando abbiamo bisogno di un extra per dare il giusto twist al nostro menù. Abbiamo tante cose da dire sui broccoletti: ricette particolari da portare in tavola, come si tagliano e come si cucinano per preparare piatti pazzeschi.

LEGGI ANCHE:

Peperoni: come sceglierli e cucinarli per ricette da urlo

Come preparare le patate arrosto croccanti più fantastiche di sempre

10 ricette con asparagi che vi lasceranno a bocca aperta

Come cucinare i broccoli: comprate i migliori

A parlare dei broccoletti partiamo dalla spesa: come comprare i broccoli migliori? Guardateli bene, come guardereste negli occhi la persona amata alla ricerca di mezze verità. I broccoli devono avere un colore verde uniforme, senza parti marroni o giallastre. Il gambo dovrà risultare sodo e la parte con le infiorescenze ben compatta. Broccoletti appassiti e un gambo tenero sono i segni di un broccolo un po’ vecchiotto. Conservate i broccoli nel comparto della frutta e verdura del vostro frigorifero fino al momento di utilizzarli. Dovrebbero mantenersi freschi per una settimana circa. Ora potete cominciare a pensare ai broccoletti: ricette incredibili per ogni giorno.

Broccoletti: ricette fantastiche per portarli in tavola

Come si preparano quindi questi broccoli? La preparazione di base rimane sempre la stessa. Tagliate il gambo del broccolo il più vicino possibile alla corona con le infiorescenze. A questo punto i broccoli dovrebbero dividersi naturalmente in cime, tagliateli tra loro in modo da ottenere dei fiori il più piccoli possibile. Per il gambo invece eliminate tutte le foglie e tagliate via un paio di centimetri della base, questo pezzo andrà scartato. Il resto invece tagliatelo pure a rondelle. Sciacquate i broccoli e il gambo sotto l’acqua fresca e teneteli sempre separati perchè hanno tempi di cottura diversi. Il gambo è sempre meglio arrostirlo in forno, cuocerlo al vapore, oppure conservarlo per preparare salse e brodi.

Come sbianchire i broccoli

broccoletti-ricette-al-vapore

La sbianchitura è una preparazione base che vi servirà per molte altre ricette con i broccoli. Sbianchire significa scottare in acqua bollente salata per poi raffreddare istantaneamente in acqua e ghiaccio. In questo modo si dà alla verdura una cottura parziale che aiuterà a ottenere una consistenza ideale poi a fine ricetta, oltre a diminuire notevolmente il tempo impiegato preservandone caratteristiche e colore. Per sbianchire i broccoli divideteli in cimette e tuffateli in abbondante acqua bollente leggermente salata (non esagerate, c’è sempre tempo per aggiungere sale ma non ce n’è mai per toglierlo). Lasciateli cuocere soltanto per 1 minuto/1 minuto e mezzo e poi scolateli in acqua ghiacciata per fermare la cottura. A questo punto saranno scottati e croccanti e li potrete ripassare in padella per la vostra ricetta preferita. A me piacciono molto con la pancetta per esempio, o con la salsiccia per condire la pasta.

Come si prepara la vellutata di broccoli

La vellutata di broccoli è un piatto saziante e goloso, soprattutto quando cominciano a calare le temperature e abbiamo bisogno di scaldarci e viziarci un po’. Ma la vellutata è anche una preparazione perfetta per accompagnare un secondo piatto di carne. Per preparare la vellutata di broccoli ci serviranno sia le cimette che il gambo, già divisi, puliti e tagliati. Sbollentateli in acqua salata bollente (3 minuti le cimette, 6 minuti il gambo). Rimettete tutto in padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva, aglio e rosmarino. Fate saltare per un minuto circa. Frullate tutto con un frullatore a immersione aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e un cucchiaio d’olio. Condite la vellutata con sale e pepe. La vellutata di broccoli è pronta e potete usarla per accompagnare un tenero e delizioso roastbeef.

Come cucinare i broccoli al vapore

Amici della dieta unitevi! Qui c’è la maniera perfetta di cucinare i broccoli al vapore. Buoni eh, si intende. Io sono qui per portarvi un metodo rivoluzionario: avete mai cucinato i broccoli al vapore al microonde? Mettete le cimette e il gambo tagliati in una ciotola o un piatto che siano adatti alla cottura al microonde. Aggiungeteci circa 60ml di acqua. Coprite con un piatto e fate andare il microonde alla massima potenza (mi sento sempre il capitano Kirk quando faccio andare un elettrodomestico alla curvatura massima) per circa 4 minuti. Togliete il piatto che vi fa da coperchio e controllate se sono teneri.

Broccoli, ricette light: l’hamburger

Tris di burger di vitello speziati

Ed è proprio con i broccoli al vapore che abbiamo provato a preparare un favoloso hamburger. Per 4 persone vi serviranno circa 500g di carne macinata di vitello e 200g di broccoli cotti al vapore. Poi aggiungiamo un po’ di sapore: cipollotti freschi, coriandolo tritato, uovo e cumino. Lavorate insieme tutti gli ingredienti poi formate gli hamburger. Potete fare quest’operazione a mano o aiutarvi con delle formine, il mio consiglio in ogni caso e controllare che gli hamburger abbiano tutti lo stesso peso così da avere una cottura uniforme. Per cuocerli bastano 7 minuti in forno.

Saltare i broccoli in padella

broccoli-in-padella

Il modo più gustoso di preparare i broccoli è indubbiamente saltarli in padella, da soli o in una vera e abbondante padellata di verdure, anche nella wok. Per farlo mettete in padella olio extra vergine d’oliva in abbondanza su fuoco medio alto. Unite soltanto le cimette con un po’ di sale. Fate saltare tutto il contenuto in modo che l’olio cosparga bene i broccoli. Fate cuocere e aggiungete il gambo affettato dopo 1 minuto. Continuate a cuocere, mescolando o facendo saltare frequentemente fino a quando i broccoli non saranno teneri e di un verde brillante. Se state ancora pensando a come preparare i broccoletti, ricette pazzesche vi aspettano più avanti.

Broccoli, ricette: pasta con la salsiccia

Pasta with broccoli, green peas, garlic, cheese, top view.

Con i broccoli saltati in padella potete preparare una guduriosa pasta con la salsiccia. Il mio formato preferito per questa ricetta sono i fusilloni: assorbono tantissimo il sapore degli ingredienti e danno un risultato delizioso. E soprattutto sono perfetti anche per la ricetta del riciclo del giorno dopo: basta metterli in una teglia con un po’ di besciamella e formaggio per creare una pasta al forno pazzesca. Per preparare i fusilloni con salsiccia e broccoli fate sbianchire le cimette di broccolo per 1 minuto, poi scolatele in acqua e ghiaccio. Poi fate bollire la pasta nell’acqua di cottura dei broccoli precedentemente salata. Intanto mettete in padella la salsiccia a pezzetti con un goccio d’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungete i broccoli sbianchiti e lasciateli cuocere. Scolate la pasta molto al dente direttamente nella padella con salsiccia e broccoli eliminando l’aglio e aggiungendo una pioggia di pecorino. Saltate ancora e finite con dell’altro pecorino grattugiato. Se avete dei broccoletti, ricette migliori di queste non esistono.

Cucinare i broccoli in forno

ricette-broccoli-al-forno

Come vi anticipavo i broccoli si possono preparare anche al forno per ottenere quel finish croccante che è molto piacevole, specialmente se avete voglia di mangiare qualcosa di diverso. Mettete le cimette in una ciotola insieme ai gambi tagliati, conditeli con olio extra vergine d’oliva e sale. Mescolate bene. Disponeteli bene su una teglia foderata di carta da forno e infornate a 220°C per 20 minuti circa.

Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi