Oltre il solito ragù: cinque sughi di carne per pasta

Lo sappiamo: il re dei sughi di carne per la pasta è il ragù, su questo non ci piove.

Ma esistono tantissime ricette alternative, sia di ragù che di sughi a base di carne, che possiamo utilizzare per condire ogni formato di pasta, indipendentemente che sia secca, fresca o ripiena.

sugo-di-carne-pasta

Anche perché diciamocelo chiaramente: qualunque piatto di carne avanzato si presta perfettamente a essere trasformato in un sugo per condire la pasta, buonissimo da mangiare e utile per evitare ogni tipo di spreco in cucina.

Non si butta via niente perché tutto può essere trasformato in qualcosa di delizioso: questa è la regola aurea della cucina! E allora vediamo come utilizzare la carne, di qualunque tipo, per condire la pasta.

A ogni ricetta il suo taglio di carne: scoprili tutti

1. Sua maestà il ragù

Partiamo da lui, il ragù: ogni famiglia ha la propria ricetta ed è sempre la più buona.

Vero classico della cucina italiana, il ragù sta bene ovunque lo si mette, incluso il pane per la scarpetta finale. Ma possiamo prepararlo anche in modi alternativi: qualche esempio?

tagliatelle-al-ragù-di-vitello

2. Pasta e polpette

Pasta al forno con polpettine di carne

Un grande classico che tutti abbiamo sognato da bambini, almeno dopo aver visto Lilli e il Vagabondo: le polpette nella pasta!

Piatto americano più che italiano, è facilmente replicabile anche a casa e anzi è un ottimo modo per riciclare le polpette avanzate dal giorno prima. Ci sono molte ricette, noi vi consigliamo:

3. Sugo di carne ligure: il tocco alla genovese

Si chiama tocco ed è il classico sugo di carne ligure.

Il nome indica il taglio di carne utilizzato, che è meglio sia sempre magro: per esempio fesa e scamone ben si prestano a questa preparazione.

Calcolate che è il classico sugo da preparare in anticipo, la mattina presto o il giorno prima: la carne va rosolata lentamente insieme a profumi e aromi, come il classico trito di verdure per il soffritto, i funghi secchi, alloro e rosmarino.

Il risultato è un sughetto meraviglioso che può condire qualunque tipo di pasta.

4. La Genovese: il sugo di carne…di Napoli

Se siete a Napoli, potete ordinare la pasta alla genovese: tranquilli, non vi arriveranno le trofie al pesto ma un buonissimo piatto di ziti o maccheroni abbondantemente conditi con un sugo a base di carne e cipolle, cotto molto a lungo.

Le proporzioni? Calcolate un chilo e mezzo di cipolle per ogni chilo di carne, che deve essere di prima qualità: noi consigliamo la punta dello scamone oppure il girello.

5. Pasta al forno bianca per riciclare l’arrosto

Come scrivevamo sopra, i sughi di carne sono da sempre un modo per evitare sprechi in cucina oppure per cucinare una sola volta preparando più ricette diverse.

Un esempio? La pasta al forno! Oltre a quella classica, condita con ragù e besciamella, possiamo preparare questa versione condita con l’arrosto avanzato, un po’ di prosciutto crudo (anche in questo caso, recupero degli avanzi), qualche cipollotto e un po’ di burro e Parmigiano.

0/5 (0 Recensioni)
Oriana Davini
Giornalista specializzata in turismo con una passione per la cucina francese e i ramen giapponesi e una dipendenza conclamata per il gelato
https://lilimadeleine.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top