Come cucinare le melanzane: ricette e consigli

Con l’arrivo della bella stagione tornano finalmente sulle nostre tavole alcune delle nostre verdure preferite: le melanzane. Sarà il loro gusto unico o la loro versatilità che le rende perfette in ogni ricetta, ma noi non riusciamo proprio a farne a meno. Che siano viola, bianche, tonde o allungate, per noi le melanzane sono ottime cucinate in qualsiasi modo e in qualsiasi piatto. 
Ecco perché abbiamo voluto prepararvi una guida su come cucinare le melanzane, come prepararle e alcune sfiziose ricette da non perdere.

Melanzane in cucina: consigli e trucchi per la preparazione

Innanzitutto selezionate la varietà di melanzana che preferite, in base alla ricetta che volete seguire. Prima di acquistarla assicuratevi che la polpa sia soda, la buccia tesa e il picciolo ben saldo. Una volta in cucina è necessario lavarle accuratamente oppure eliminare la buccia, se la ricetta lo prevede. Come vedremo, le melanzane si prestano a diversi metodi di cottura e preparazione: potete tagliarle a dadini, a rondelle, scavarle per farle ripiene e cuocerle in padella, in forno o fritte. 

come-cucinare-le-melanzane-ricette

Per renderle perfette è bene seguire due accorgimenti fondamentali. Le melanzane subiscono un rapido processo di ossidazione, annerendo molto velocemente. Il consiglio è quindi di affettarle solo poco prima di cuocerle e non in anticipo. Se invece volete evitare che rilascino l’acqua di vegetazione in cottura e eliminare il sapore amarognolo, il trucco è quello di far spurgare le melanzane sotto sale. Una volta tagliate in fette o a cubetti cospargetele di sale grosso e lasciatele riposare due ore circa, meglio se in uno scolapasta con un peso sopra che le schiacci. Poi pulitele con un panno umido o tamponatele con po’ di carta assorbente per eliminare il sale e l’acqua in eccesso. Ricordate anche di non esagerare con il sale nella preparazione, perché le melanzane si saranno sicuramente insaporite.

Come cucinare le melanzane al forno

Uno dei gustosissimi modi per cucinare le melanzane è cuocerle al forno. Con questa cottura otterrete un risultato leggero e molto saporito.

Una delle ricette più classiche e semplici per preparare le melanzane grigliate è quella di tagliarle per il lungo in fette sottili (ma non troppo o risulteranno secche), cuocerle in forno a 180°C per circa 20 minuti e servirle con un filo d’olio e menta fresca sminuzzata. Le fette di melanzana al forno possono poi trasformarsi in gustosi involtini farciti con prosciutto formaggio, pomodoro e quant’altro.

Se invece preferite cuocere le melanzane al forno intere, potete preparare delle barchette di melanzane ripiene. Una volta tagliate a metà per il lungo, non dovrete far altro che farcirle con la polpa di melanzana arricchita con pangrattato, capperi, carne macinata, olive e pomodori.

melanzane a barchetta al forno

Come cucinare le melanzane in padella

Un altro modo semplice ed efficace per cuocere le melanzane è prepararle in padella, che permette di preparare ottimi antipasti, contorni, sughi e ripieni di torte salate. Nel caso della cottura in padella è particolarmente indicato il taglio in cubetti. 

È importante inoltre non eccedere con il condimento perché le melanzane sono delle verdure che assorbono molto l’olio e si rischia di avere un piatto molto unto e pesante.

Come cucinare le melanzane fritte

Secondo molti è però la frittura “la morte” delle melanzane, e non ci viene difficile capire il perché, se pensiamo a piatti della tradizione come la Parmigiana di melanzane o la pasta alla Norma.

Per ottenere una cottura perfetta delle melanzane fritte è importante utilizzare una grande quantità di olio e immergere poche fette alla volta, in modo che non assorbano troppo olio e rimangano leggere. In alternativa, si possono preparare anche impanate, immergendole prima nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato e infine nell’olio bollente. 

Una volta cotte, scolate le melanzane su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Caponata di vitello e melanzane

Ricette con melanzane

Come dicevamo, le melanzane si prestano davvero per infinite preparazioni e non potevano mancare i primi piatti. Le prime ricette con melanzane con cui vi suggeriamo di cominciare sono quindi che vi proponiamo sono gli Spaghetti al sugo di pomodori gialli, vitello e melanzane e le Fettuccine con ragù bianco e melanzane fritte.

Chi è stato in Grecia non potrà dimenticare la Moussaka, piatto prelibato composto da strati di patate, melanzane, carne macinata e besciamella. Provatela anche nella versione all’italiana di Sandra Salerno. 

Ma non è necessario uscire dai confini italiani per trovare grandi piatti alle melanzane, come la caponata.

Le melanzane tagliate a fette e grigliate o ridotte in crema possono trasformarsi anche nella farcitura di bruschette, panini e piadine, come il goloso Hamburger speziato e il Wrap alle lenticchie con scamone, hummus, rucola e melanzane.

A chi piace sperimentare invece suggeriamo la ricetta con melanzane baby dello chef Carlo Molon, aromatizzate con zenzero, noci macinato di vitello e peperoncino.

Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi