Sfizioso
Cerca

Contorni primaverili da accompagnare alla carne di vitello

La primavera ci regala tantissima verdura di stagione, di cui non possiamo non approfittare per preparare dei colorati contorni primaverili.

La primavera è in arrivo e con lei una miriade di verdure colorate. In questo periodo i banchi di verdura di mercati e supermercati si riempiono di nuove verdure di stagione, di cui non possiamo non approfittare. Per rendere completo, sia dal punto di vista gustativo che nutrizionale, i nostri piatti di carne di vitello non c’è infatti niente di meglio di uno sfizioso contorno primaverile. Vediamo quindi quali sono le verdure primaverili e come cucinarle per trasformarle in gustosi contorni di verdure.

tagliata-di-vitello-con-carciofi

Le verdure primaverili

Sapete perché è importante consumare verdura locale di stagione? I motivi sono almeno tre: 

  • ha un gusto più intenso e una maggiore quantità di nutrienti, visto che è stata colta al giusto grado di maturazione e non ha fatto lunghi chilometri per raggiungerci;
  • ha meno impatto sull’ambiente, perché non ha dovuto impiegare aerei o camion per arrivare da noi;
  • è più economica, proprio perché richiede meno risorse e una filiera di produzione più corta.  

Con l’innalzamento delle temperature, i mesi di marzo, aprile e maggio regalano grandi quantità di verdura colorata e gustosa. In marzo troviamo ancora un po’ di verdura invernale tardiva, come broccoli e cavoli, cardi, sedano e sedano rapa, e contemporaneamente iniziano ad arrivare ravanelli, tarassaco, rucola, scorzonera, songino, carote, carciofi e spinaci. Con aprile troviamo anche agretti, asparagi, barbabietola, rabarbaro, fave e taccole mentre in maggio maturano invece piselli, fagioli, fagiolini.

contorni-primaverili-di-verdura

Ricette contorni primaverili

Vista la quantità di verdure primaverili è facile immaginare come da queste possano nascere una quantità infinta di ricette. Vediamone qualcuna.

Contorni primaverili con asparagi

Gli asparagi sono estremamente versatili. Il modo più semplice per prepararli è sbollentarli in pentola o scottarli in padella con un filo d’olio. Vi basterà condirli con un filo d’olio, un po’ di sale e olio e saranno pronti per essere gustati. 

Potete provarli in accompagnamento a degli involtini, grigliati come contorno di una succulenta T-bone alle erbe oppure trasformarli in una crema da servire con delle milanesine di vitello.

Contorni con carciofi

Anche i carciofi sono una delle più versatili tra le verdure di primavera, tra i più amati contorni pasquali. Come contorno sono ottimi sia crudi, che stufati in padella (magari con una tagliata, una lombata o uno spezzatino?) ma anche arrosto, fritti o ripieni.

Piselli nei contorni di primavera

Un contorno tipico primaverile, che può trasformarsi anche in antipasto o piatto unico, è sicuramente la vignarola, piatto romano a base di primizie dell’orto tra cui sono protagoniste fave e piselli. Questi ultimi sono poi ottimi sbollentati e saltati in padella con un po’ di cipolla e serviti in accompagnamento a scaloppine o spezzatino, o ancora in un’insalata di bocconcini o in una poke bowl di straccetti primaverile

Ricette contorni di verdure con agretti

Gli agretti, chiamati anche barba di frate, sono una piccola pianta erbacea dalla consistenza croccante e un sapore piacevolmente acidulo. Di solito si sbollentano in acqua e si condiscono semplicemente con un po’ di olio e limone. A noi piacciono molto possono come contorno delle costine di vitello al forno, delle animelle oppure della trippa.

Potrebbe interessarvi anche:

L’elenco di ricette di contorni primaverili potrebbe continuare ancora molto ma per ora ci fermiamo qua. Ora siamo curiosi: qual è il vostro contorno di verdura preferito per la primavera e con cosa lo accompagnereste?

Condividi questo articolo:

Lascia un commento