Frutti rossi: elenco, proprietà e ricette originali

Con l’arrivo della bella stagione sulle nostre tavole iniziano a comparire i frutti rossi, un concentrato di dolcezza, sapore e nutrienti. Piccoli ma dai grandi benefici per la salute, sono ricchi di antiossidanti e di conseguenza ottimi infiammatori, diuretici e alleati contro l’invecchiamento. Inoltre, in cucina possiamo utilizzarli in mille diversi modi. Il più grade errore sarebbe credere che i frutti rossi possono essere utilizzati solo in ricette dolci: al contrario, si prestano, sia freschi che essiccati, per molte ricette salate

Scopriamo allora quali sono i frutti rossi, i loro benefici e originali ricette salate con cui gustarli insieme alla carne di vitello.


Leggi anche:
La frutta secca e il vitello, una coppia vincente
Gli agrumi: come valorizzarli in ricette di carne


Quali sono i frutti rossi: elenco e proprietà nutrizionali

Con “frutti rossi” intendiamo un gruppo di frutti che comprende fragole, mirtilli, ciliegie, lamponi, more e ribes. Sono diversi per sapore e stagionalità (generalmente dall’inizio della primavera alla fine dell’estate) ma sono accomunati dal colore rosso, o comunque scuro, che testimonia la presenza di una serie di nutrienti con effetti benefici per la salute e la forma fisica. 

frutti-rossi-ricette-salate-carne

I frutti rossi sono infatti ricchissimi di antiossidanti, in particolare di flavonoidi, polifenoli, carotenoidi, antociani e vitamine C ed E, che aiutano a contrastare i danni da radicali liberi, lo stress ossidativo e la degenerazione cellulare, oltre a rendere più forti le difese immunitarie. Hanno anche un buon contenuto di vitamine come la A e quelle del gruppo B, soprattutto l’acido folico (B9). Sono anche una fonte di sali minerali, come ferro, calcio e potassio, e di fibre, che favoriscono il senso di sazietà e il transito intestinale.

Le fragole

Le fragole, frutti primaverili, sono ricche ricche di vitamina C e polifenoli, con effetto antitumorale e antiossidante. La vitamina C aiuta inoltre a fortificare le difese immunitarie, con effetti positivi anche sul colesterolo. Contengono inoltre molte fibre che regolarizzano il flusso intestinale, accrescono il senso di sazietà e fanno assorbire meno grassi e meno zuccheri.

Tra le ricette con le fragole che vi consigliamo di provare c’è sicuramente il risotto alle fragole. In ricette salate, le fragole possono poi trasformarsi in una salsa dolce da accompagnare ad arrosti o frattaglie, come nel caso del cuore di vitello con salsa ai frutti di bosco, rabarbaro e barbabietola.

Cuore di vitello ricetta

Le ciliegie

Le ciliegie, che iniziamo a trovare nei mercati da fine maggio ad agosto, sono ricche di vitamine A, C, ferro, calcio, fosforo, potassio, magnesio e molti oligoelementi preziosi. Hanno proprietà diuretiche, disintossicanti e leggermente lassative. La presenza di antocianine, potenti antiossidanti, rende questi frutti un importante alleato nel bloccare l’accumulo di depositi lipidici nelle arterie.

Provatele saltate in padella con un po’ di aceto balsamico e accompagnatele con del roast-beef di vitello: Roastbeef di vitello con ciliegie al balsamico di Modena.

roast beef di vitello

I lamponi

I lamponi, dolci e leggermente aspri, contengono vitamina C, E e del gruppo B e antiossidanti come flavonoidi e antocianine. Hanno un effetto diuretico, antinfiammatorio, disintossicante e migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni.

Con il loro gusto dolce e leggermente acidulo si prestano molto bene per aromatizzare piatti di carne di vitello, sotto forma di salsa, aggiunti freschi o disidratati e ridotti in polvere. Da non perdere sono:

orzo perlato con ciccioli di vitello e lamponi Fabrizio Albini

More

Le more, che raggiungono la maturazione tra giugno e settembre, hanno effetti benefici sulle vie urinarie, facilitando smaltimento dell’acido urico, che causa infiammazioni articolari e reumatismi. Contengono vitamine C, del gruppo B e salicilato, che aiuta la fluidificazione del sangue. I semi presenti nella loro polpa hanno anche buone quantità di acidi grassi Omega 3 e Omega 6.

Provale negli Involtini di vitello e lardo al profumo di lime con pomodoro bruciato, basilico e frutti di bosco.

involtini di salvatore tassa

Ribes

Meno calorici delle more, i ribes sono i più aspri tra i frutti rossi. Sono anch’essi ricchi di vitamina C, soprattutto quelli neri. Hanno un alto contenuto di potassio e ferro. Hanno un effetto diuretico e, grazie agli antociani, hanno un’azione antinfiammatoria e anti invecchiamento. 

Ecco due ricette con carne di vitello e ribes:
Cervello di vitello, ribes, finferli e camomilla
Tartare di vitello con zenzero e maionese di ribes

Cervello di vitello, ribes, finferli e camomilla, una ricetta di Davide Caranchini

Mirtilli

I mirtilli sono in assoluto i frutti di bosco meno calorici. Non contengono molta vitamina C, ma sono alleati per la salute dei denti e ottimi per la retina. Contengono elevate quantità di antociani, che, agendo in sinergia con la vitamina C, sono attivi nella protezione del sistema vascolare: aiutano a tenere bassi i valori dei trigliceridi e rinforzano i capillari, favorendo la microcircolazione. Hanno anche effetti positivi sulle vie urinarie.

Per provare delle ricette con mirtilli in piatti salati prova i Medaglioni con salsa ai mirtilli e purè di mele e topinambur e la Tartare di filetto vitello con coulis di frutti di bosco.

sella di vitello con salsa ai mirtilli

Per altre ricette estive con frutta:
Carpaccio con avocado e rapanelli
Magatello, prosciutto e melone
Hamburger con salsa al mango

Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi