Gli agrumi: come valorizzarli in ricette di carne

Siamo abituati ad utilizzare gli agrumi soprattutto in pasticceria e in ricette dolci. Ma arance, limoni, pompelmi, cedro, lime e tutti gli altri frutti di questa grande famiglia possono dare un tocco speciale anche a piatti salati, come quelli di carne. Con il loro sapore dolce e acidulo donano freschezza e profumo e creano ricette originali e gustosissime. 

Vediamo come poter utilizzare e valorizzare gli agrumi in ricette a base di carne

agrumi-carne-di-vitello

Gli agrumi in cucina

Gli agrumi sono frutti appartenenti al genere Citrus della sottofamiglia Aurantioideae. Il loro nome deriva dal latino acer, cioè “aspro”, per il loro sapore acidulo. All’origine di tutti gli agrumi ci sono tre specie: il pomelo, il mandarino e il cedro. Dall’unione di queste sono poi nate altre specie ibride, come l’arancia, il limone, la clementina, il pompelmo, il bergamotto e il lime

Ricchi di vitamine, gli agrumi possono essere gustati al naturale oppure trasformati in marmellate, succhi di frutta e centrifughe. 

E in cucina? Come si possono valorizzare gli agrumi nelle ricette salate

Un modo molto semplice per profumare i piatti è spremere il succo e aggiungerlo come condimento oppure utilizzarlo come liquido di cottura. Oppure potete aggiungere direttamente gli spicchi in cottura, anche con la buccia se li utilizzate non trattati. Se invece preferite avere un sentore delicato dell’agrume senza che cambi eccessivamente il sapore del piatto, potete aggiungere una leggera grattugiata della scorza. Prima li aggiungete più rilasceranno il loro sapore al piatto e viceversa quindi, per trovare l’equilibrio giusto tra i sapori della carne e l’agrume che avete scelto, il nostro consiglio è quello di assaggiare e trovare la combinazione giusta tra sale, dolcezza e acidità.

Leggete anche:
Carne e frutta: abbinamenti che funzionano
Ricette con la frutta
Come cucinare la carne di vitello: cottura e abbinamenti

Agrumi: le migliori ricette con la carne di vitello

La delicatezza e la dolcezza della carne di vitello si presta molto bene all’abbinamento con gli agrumi, che insieme creano piatti freschi, leggeri e molto aromatici. 

Il limone e l’arancia sono i frutti più utilizzati: non a caso tra i piatti più amati a base di agrumi e carne di vitello ci sono le scaloppine all’arancia, gli straccetti al limone e l’arrosto di vitello all’arancia

Oltre ai grandi classici ci sono moltissime altre preparazioni da scoprire. Ad esempio potete creare  una variante del ragù classico con cui condire delle tagliatelle al ragù all’arancia o delle pappardelle al ragù di ossobuco e gremolada di agrumi. Oppure insaporire degli hamburger aggiungendo scorze di agrumi alla carne macinata e dar vita a un club sandwich al profumo di agrumi. O ancora sorprendere gli ospiti con dei nodini di vitello al limone e arancia e degli straccetti di vitello agli agrumi.

Nodini agli agrumi

Arancia e carne di vitello

L’arancia è il più comune tra tutti gli agrumi e il più utilizzato in cucina insieme al limone. 

Tra le ricette di vitello con l’arancia ci sono sicuramente l’arrosto di vitello all’arancia, in cui la dolcezza della carne incontra quella più agre della salsa all’arancia. Per un pranzo tra amici l’ideale è il poke siciliano con cous cous, mentre per una cena importante e raffinata ci vuole una ricetta speciale come quella del filetto di vitello con rum e arancia.

Con l’arancia infine potete preparare anche un’originale maionese per accompagnare piatti sia di carne che di pesce.

Ricette con vitello e limone

Insieme all’arancia, il limone è uno degli agrumi più amati e famosi al mondo. Ha un aroma inconfondibile e un’acidità molto apprezzata in cucina. Anche con questo agrume potete preparare un ottimo arrosto e delle scaloppine, utilizzando il succo in cottura o aggiungendo anche la scorza per un profumo più intenso.

Tra le nostre ricette preferite con il limone ci sono poi le polpette di ricotta e limone, i medaglioni con salsa di limoni e capperi e la tagliata marinata con burro e scorze di limone.

Il pompelmo nelle ricette di carne di vitello

C’è chi lo ama e chi lo odia. Quello che è certo è che il pompelmo ha un aroma unico nel suo genere, ideale per dare un tocco da chef ai vostri piatti. Valorizzatelo preparando l’ossobuco con quinoa, profumato con le scorze, tagliata di vitello marinata in gin e succo di pompelmo e accompagnata dalla crema di scorze di pompelmo.

Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi