Sfizioso
Cerca

Gyros: ricetta della pita greca con carne di vitello e tzatziki

Mai mangiata una pita greca? O meglio, un gyros pita, probabilmente lo street food più diffuso in Grecia insieme agli spiedini souvlaki? Se la risposta è no, urge correre ai ripari!

Potete prenotare un volo per Atene oppure preparare il vostro gyros pita a casa con questa ricetta.

gyros-pita-greca

Pita gyros: il re dello street food greco

Ci sono cibi che più di altri regalano infinita soddisfazione nel cucinarli. Spesso sono proprio i piatti poveri e comuni i più difficili da preparare, proprio perché sono classici street food e quindi si è abituati a consumarli fuori.

Non ci pensiamo mai, eppure anche per una pizza fatta a dovere ci vuole tempo, per un toast preparato ad arte idem, e lo stesso vale per kebab, gyros, falafel. Allora sfatiamo il mito: anche se per preparare a casa un piatto da street food ci vuole tempo, ne vale la pena, perché alla fine regala infinite soddisfazioni.

Come questo gyros sfizioso che ci porta fino in Grecia!

Leggi anche: Cinque piatti tipici greci, dalla moussaka al souvlaki

Che cos’è un gyros?

gyros-pita-ricetta

Molto simile al kebab, il gyros è di solito ripieno di carne di maiale cotta su spiedi, tagliata a fettine sottili e servita arrotolata nelle pite, i tipici pani greci simili alle nostre piadine.

La nostra versione sfiziosa prevede invece delicate fettine di vitello marinate nel tipico mix di spezie Shawarma. Una delizia!

Leggi anche: Fettine di vitello, il migliore tra i secondi di carne in padella

La pita greca

La pita greca altro non è che il pane piatto all’interno del quale viene messa la carne insieme ad altri ingredienti, tra cui l’immancabile salsa tzatziki, altro grande classico della cucina greca.

pita-greca-gyros

Contrariamente alla nostra piadina, alla quale la pita greca apparentemente somiglia, quest’ultima non contiene strutto nell’impasto. Gli ingredienti somigliano più a quelli tipici della pasta della pizza: farina, acqua, lievito di birra, olio d’oliva e sale.

In Grecia, viene proposta spessissimo in versione pita gyros, cioè farcita con straccetti di carne, pomodori, patatine fritte, cipolla e tzatziki.

Prepararlo a casa non è difficile: prendetevi un po’ di tempo per preparare il mix di spezie, marinare la carne, friggere le patatine e assemblare con attenzione il vostro gyros. Avrà un sapore unico al mondo e grazie alla presenza della carne di vitello, sarà un piatto anche altamente digeribile!

gyros-pita-greca

Pita gyros

Cucina Greca
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 400 g fettine di vitello
  • 4 pani pita
  • 2 pomodori
  • 1 cipolla rossa Usatene due se volete un gusto più deciso
  • qualche foglia di insalata iceberg
  • 150 g fagiolini
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 g patatine fritte surgelate

Mix di spezie Shawarma

  • cumino
  • zenzero
  • curcuma
  • paprika
  • peperoncino
  • noce moscata
  • coriandolo
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva

Per la salsa tzatziki

  • 150 g yogurt greco
  • 1/4 cipolla rossa
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/4 cetriolo
  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • zeste di limone a piacere
  • menta fresca

Istruzioni
 

  • Per prima cosa preparate la carne. Tagliate le fettine di vitello a striscioline e trasferitele in una ciotola. Mescolate le spezie e usatele per condire la carne insieme allo spicchio d’aglio e olio evo. Coprite la carne con pellicola trasparente e fate riposare per 2-3 ore.
  • Trascorso il tempo, pulite bene i fagiolini. Cuoceteli in acqua bollente per 10 minuti e poi saltateli in padella qualche minuto in olio, aglio, sale e pepe. Una volta pronti, togliete l’aglio.
  • Preparate la tzatziki: tagliate il cetriolo, l’aglio e la cipolla a cubetti. Tamponate la verdura per togliere eventuali liquidi. Trasferitele in una ciotolina insieme allo yogurt, l’aceto, la scorza di limone grattugiata e la menta tagliuzzata. Mescolate il tutto e fate riposare.
  • Rivestite una teglia con carta forno. Disponete la carne con la sua marinata, condite con abbondante olio, sale e pepe e cuocete in forno a 180° fino a rendere la carne bella tenera.
  • Nel frattempo, tagliate i pomodori a fettine sottili e l’insalata a striscioline.
  • Componete i gyros: scaldate in padella un paio di minuti le pita, poi su ognuna stendete in questo ordine un cucchiaio di tzatziki, l’insalata, i pomodori, la cipolla, i fagiolini, il vitello e le patatine fritte. Chiudete bene il gyros ed eventualmente scaldatelo in forno o in padella prima di servirlo.
Keyword street food
Tried this recipe?Let us know how it was!
Condividi questo articolo:
Se ti è piaciuto "Gyros: ricetta della pita greca con carne di vitello e tzatziki" leggi anche...

Lascia un commento

Recipe Rating