I piatti tipici della Campania, terra ricca di eccellenze

I piatti tipici della Campania sono senza dubbio tra i più numerosi d’Italia. Grazie alle sue caratteristiche climatiche e all’effetti fertilizzanti dei vulcani, la Campania è una terra ricca di prodotti agroalimentari di eccellenza. In Italia è infatti la regione con il maggior numero di prodotti agroalimentari tradizionali riconosciuti dal MIPAAF. Essere stata al centro degli dagli scambi tra popoli e culture fin dall’antichità, ha permesso di arricchire ancor di più la tradizione gastronomica presente.

Impossibile non citare la pasta, che ha avuti qui i suoi natali, la mozzarella di Bufala o le tantissime varietà di pomodori, tra cui i pomodori San Marzano, senza i quali non sarebbe nata la pizza.

Non parliamo solo piatti tipici della Campania, ma anche di bevande, come il limoncello o i vini pregiati come la Falanghina e l’Aglianico.

Andiamo allora a scoprire parte del grandissimo patrimonio gastronomico della cucina campana.

piatti-tipici-campania

Antipasti tipici della Campania

Bruschetta e caprese

Avendo citato il pomodoro e la mozzarella, non possiamo dimenticare due antipasti simbolo della cucina italiana: la caprese e la bruschetta.

La caprese, piatto fresco irrinunciabile in estate, fa della semplicità la sua bontà. Le fette di mozzarella vengono alternate al pomodoro, il tutto condito con olio extra vergine d’oliva, sale, pepe, basilico ed origano

La bruschetta non è da meno: pochi ingredienti ma risultato assicurato. In questo piatto tipico campano necessario tostare una fetta di pane, sfregarci sopra dell’aglio e spargere sopra un’abbondante quantità di pomodorini tagliati conditi con sale, pepe e basilico

Melanzane a barchetta

Un altro ortaggio principe della cucina tipica campana è sicuramente la melanzana, che troviamo cucinata in mille modi diversi. Un antipasto tipico napoletano, che può fungere anche da sfizioso secondo, sono le Melanzane a barchetta (o a scarpone), nella loro versione classica vegetariana o con l’aggiunta di carne macinata.

melanzane a barchetta al forno

Primi piatti tipici campani

La pizza

A fare da regina ai piatti tipici della Campania c’è indubbiamente lei: la pizza. Quello strato di pasta, condito con concentrato di pomodoro, mozzarella e i più svariati condimenti, che ha conquistato il mondo intero. La fama di indiscussa bontà la precede.

pizza-piatti-tipici-della-campania

Pasta con il ragù

Il ragù napoletano è probabilmente il condimento più conosciuto della cucina napoletana, che si differenzia da quello bolognese per l’utilizzo di diversi tagli e di pezzi di cerne intera. Una preparazione ricca e lunga che le nonne e le mamme usavano e usano cucinare di domenica, riempiendo la casa di un profumo indimenticabile. Il ragù viene utilizzato per condire vari piatti tipici campani, come la pasta con ragù di reale e le lasagne.

Ziti alla genovese

La pasta alla genovese è uno dei più famosi primi piatti tipici della Campani. La Genovese è un sostanzioso ragù bianco preparato con carne e tantissime cipolle fatte cuocere a lungo, fino a fondersi e a formare una deliziosa salsa. 

La genovese è il condimento perfetto per gli ziti, che insieme danno vita al piatto intramontabile degli Ziti alla Genovese.

genovese ricetta

Come tutti i piatti più famosi, ne sono nate numerose varianti. Le nostre sono:

Se siete amanti di questo piatto campano non perdetevi: Dove mangiare la genovese a Napoli

Il sartù di riso

Il sartù di riso è un piatto ricco e scenografico, che può essere servito in diverse forme, a timballo a ciambella o in monoporzioni. 

La base di riso viene condita con sugo di pomodoro e arricchita con piselli, uova sode, polpettine e formaggio. Un ottimo piatto per stupire i vostri ospiti, che potete rendere più semplice sostituendo le polpette con uno spezzatino di vitello

La zuppa di trippa di vitello alla napoletana

La zuppa di trippa di vitello alla napoletana è un piatto tipico napoletano a base di quinto quarto. La tradizione dell’uso delle frattaglie affonda le sue radici in tempi lontani e la ritroviamo in molte delle cucine regionali italiane. In questa versione campana, la trippa è accompagnata da passato di verdura e uovo, condita con pecorino e parmigiano grattugiati.

Secondi piatti tipici campani

Le polpette al sugo alla napoletana

Le polpette al sugo alla napoletana sono un secondo piatto tradizionale della cucina campana che ogni nonna conosce. Si tratta di una variante delle polpette al sugo. In questa versione partenopea, l’impasto di pane, parmigiano, sale, pepe e prezzemolo è arricchito con pinoli e uvetta sultanina.

I carciofi arrosto

I carciofi arrostiti sono un contorno tipico campano e vengono chiamati anche carcioffola arrustut’. Nella versione tipica della Campania, i carciofi vengono aperti e conditi con olio, aglio prezzemolo e acciughe per poi essere cotti alla brace che gli dà un aroma e un sapore unici. Vi consigliamo di provarli in questa ricetta con Vitello speziato e carciofi arrosto.

Le zucchine alla scapece

La ricetta delle zucchine alla scapece è uno dei modi per cucinare le zucchine e renderle sfiziose. Le zucchine vengono tagliate a rondelle, fritte in olio extravergine d’oliva e poi condite con aceto e  menta.

Dolci tipici della Campania

I babà

Se pensiamo ai dolci tipici campani, il primo che ci viene in mente è il babà o babbà. Si tratta di un dolce da forno a pasta lievitata che ha la particolarità di venire immerso in un liquido caldo dopo la cottura. La ricetta più diffusa vuole il babà impregnato di rum, ma lo si trova spesso anche con il limoncello.

baba-piatti-tipici-campani

Gli struffoli 

Gli struffoli sono uno dei principali dolci campani tipici delle festività natalizie. Golose palline di pasta dolce, aromatizzate con liquore di anice, fritte in olio e strutto e in seguito avvolte in miele caldo. Una variante più leggera viene preparata cuocendo le palline di pasta al forno anziché fritte.

struffoli-piatti-tipici-campania

Siamo giunti alla fine del nostro pranzo a base di piatti tipici della Campania. Se siete appassionati di viaggi e cucine regionali, vi consigliamo la lettura di:

Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi