Il concentrato di pomodoro nelle ricette di carne

concentrato-pomodoro

Come si usa il concentrato di pomodoro nelle ricette di carne? Dal ragù allo spezzatino, ecco le regole per usare il concentrato di pomodoro nel modo giusto, per dare alle tue ricette un bel colore rosso brillante e, soprattutto, il sapore che si meritano.

Come si usa il concentrato di pomodoro?

Concentrato di pomodoro, come si usa e a che cosa serve? Ci siamo già fatti questa domanda quando non sapevamo decidere tra concentrato, salsa e pomodori pelati. Anzi, l’abbiamo fatta allo chef Stefano De Gregorio, che ci ha spiegato quanto segue.

Il concentrato di pomodoro serve a dare il sapore del pomodoro nelle ricette con pochi liquidi. Perciò, nelle ricette di carne, il concentrato diventa fondamentale.

Concentrato di pomodoro nelle ricette di carne

spezzatino di piselli con purea di ceci

È ovvio che nelle ricette con la pasta, ad esempio, al posto del concentrato si usa la salsa, perché il sugo deve essere bello morbido e liquido (anche se non troppo); ma quando si prepara lo spezzatino con le patate? In questo caso, lo spezzatino richiede del sughetto, ma la carne non può neanche essere bollita nella salsa di pomodoro e le patate sono più buone quando sono umide, non fradice. In casi come quello dello spezzatino, il concentrato di pomodoro ci viene in aiuto, perché dà alla ricetta il sapore del pomodoro senza annacquarla.

Puoi approfondire con la nostra guida: Come cucinare lo spezzatino di vitello

Braciola di vitello ricetta

E per fare le bracioline al pomdoro? Lo chef Gegè Mangano le prepara con la passata di pomodoro, ma si può anche usare del concentrato diluito in una tazzina di acqua, se si volessero preparare per il giorno successivo (magari avete organizzato un picnic con gli amici) o non si avesse il tempo di preparare la passata di pomodoro a parte e di farla rapprendere al punto giusto, che comunque non è la cosa più veloce della terra.

Federico Quaranta & Stefano De Gregorio raccontano le polpette

Ci sono casi in cui si scelgono concentrato di pomodoro o salsa semplicemente per una questione di gusti. La salsa, indubbiamente, è una preparazione più delicata, mentre il concentrato, che si trova anche nelle versioni doppia e tripla, è molto più saporito. Una ricetta come quella delle polpette al sugo può volere il concentrato, tanto il sapore della carne regge anche un gusto forte. Tuttavia, se poi le polpette al pomodoro vengono aggiunte alla pasta, si può evitare.

Infine, siamo giunti al grande dilemma:

Nel ragù alla bolognese ci va il concentrato sì o no? 

Allora, nella maggior parte delle ricette sui libri di cucina nel ragù alla bolognese va messo anche il concentrato di pomodoro. Se ne usa circa mezzo cucchiaio ogni 100 g di passata di pomodoro e lo si aggiunge alla carne insieme alla suddetta passata. Però, come sempre diciamo, in cucina, soprattutto nelle ricette salate (dove non bisogna essere precisi o seguire le istruzioni alla lettera) vincono il gusto personale e l’inclinazione del momento.

Alice Bignardi
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi