Francesina, la ricetta per recuperare il bollito avanzato

francesina ricetta toscana

Se al nome francesina hai pensato subito a una bella ragazza d'oltralpe col nasino all'insù, allora sei fuoristrada. La francesina è una ricetta... Nata per recuperare la carne del bollito avanzato come la carne all'insalata, la francesina è un secondo piatto tradizionale della cucina toscana a base di carne lessa e

L’ossobuco con risotto croccante della Cucina dei Frigoriferi Milanesi

Ossobuco alla milanese cucina dei frigoriferi

C'è qualcosa di più milanese dell'ossobuco con risotto? Non credo. Nemmeno il Duomo riesce a reincarnare Milano più dell'ossobuco con risotto alla milanese. Forse perchè nell'ossobuco con risotto si sentono i sapori della Milano più autentica. Quella delle materie prime che nascono povere e che vengono lavorate per essere trasformate in piatti di altissima

Carré di vitello alla milanese, salsa di ossobuco e pane allo zafferano

Vitello alla milanese, ossobuco e zafferano

Chef Marco Martini, patron dell'omonimo ristorante, prende la carne di vitello, ricette e ingredienti tipici della cucina milanese e li interpreta in un piatto a base di carré di vitello alla milanese, salsa di ossobuco e pane allo zafferano. Leggi anche: Il carrè di vitello: i tagli e i segreti per cucinarlo Il

Tagliatelle con polpettine speziate e sugo piccante

Tagliatelle-con-polpettine-speziate

Dopo gli spaghetti con le polpette di Lilli e il Vagabondo, la pasta con le polpette ha assunto il ruolo di ricetta romantica. Tutti abbiamo in mente quella scena dove mangiando dallo stesso piatto, le labbra si incontrano dividendo uno spaghetto. E l'ultima polpetta lasciata a chi ami. Abbiamo voluto

Ravioli all’ossobuco esotici di Anthony Genovese

Anthony Genovese

Anthony Genovese è  uno chef nato in Francia da genitori di origini calabresi. Le sue esperienze, spaziano dall’Inghilterra al Giappone, dalla Malesia, alla Thailandia all'Italia. Con il ristorante Rossellinis dell’Hotel Palazzo Sasso di Ravello (Salerno) ottiene la prima stella Michelin e, nel 2003, inizia l’avventura con Il Pagliaccio. Nel 2009 conquista la seconda stella.