La macelleria storica di Bruno Rebuffi, a Milano

Oggi vi parlerò di una macelleria storica di Milano.

Vi ricordate? L’altro giorno Davide Paolini, alias il Gastronauta, mi aveva raccontato della sua grande passione per la carne e per alcuni dei grandi piatti della tradizione milanese come la cotoletta e i rustin negà (cosa sono? Seguiteci, ne scriverà lui molto presto!). E c’era un perché. La sua famiglia era impegnata nella lavorazioni delle carni e quindi per lui questo alimento è sempre stato presente in tavola. Durante la videointervista che gli avevo fatto, Davide mi aveva raccontato di questo, delle sue forti origini romagnole e di come comunque oggi si fosse perfettamente adattato alla vita milanese. Come?

macelleria storica
Bruno Rebuffi e Davide Paolini

Trovando i suoi punti di riferimento (gastronomici ovviamente), in questa città: il barista giusto, l’ortolano che conosce ormai i suoi gusti come le sue tasche e la macelleria storica di fiducia, le uniche dove Davide compra la carne perché uno dei pochi piatti che ama anche cucinare (oltre che mangiare) è proprio la cotoletta!

E così, siccome anche a me piace scovare i posti giusti, gli ho chiesto di accompagnarmi e farmi conoscere qualche bottega dove valga la pena fare acquisti.

La macelleria storica Pregiate carni piemontesi

Oggi andiamo con il Gastronauta in zona Loreto, da Pregiate carni piemontesi, nella macelleria di Bruno Rebuffi. Siamo a pochi metri da uno dei piazzali più conosciuti d’Italia per via delle vicende storiche che ahimè l’hanno reso noto. La zona Nord di questo quartiere, quella di via Padova, è tra l’altro una delle più multietniche della città, ma e un’area che oggi sta vivendo un cambiamento scelta por viverci e per lavorarci da designer, musicisti e creativi. Comunque, torniamo a noi e alla nostra macelleria.

Siamo al civico 11 di viale Brianza, ma questa storia ebbe inizio in un’altra zona della città: via della Spiga. Due uomini, Mario e Bruno si conobbero nel negozio di carne dei fratelli Quattro. Mario e Bruno vennero assunti insieme e impararono l’arte della macelleria. Nel 1996 la svolta: la decisione di aprire due negozi, uno in via dell’Annunciata e l’altro in viale Brianza.

Bruno Rebuffi, intervistato da Davide Paolini, ci racconta la sua storia, la Milano vista dal suo negozio e quindi da un punto di vista particolare!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi