Un menu senza lattosio dall’antipasto al dolce

Attualmente circa 2/3 della popolazione mondiale è intollerante al lattosio. Il che significa che per molti l’assunzione di alimenti contenenti lattosio genera problemi di digestione più o meno fastidiosi, costringendoli ad eliminare questo elemento dalla loro dieta. Fortunatamente cucinare senza lattosio non è così difficile e con qualche astuzia possiamo creare un intero menù per intolleranti al lattosio. Ed è quello che vogliamo dimostrarvi oggi.
Ma cominciamo con il comprendere esattamente di cosa si tratta l’intolleranza al lattosio. 

Intolleranza al lattosio: cos’è

Il lattosio è lo zucchero principale del latte, formato da due zuccheri semplici: il glucosio e il galattosio. Fino all’età di cinque anni, il nostro corpo produce un enzima, la lattasi, che agisce dividendo il lattosio in glucosio e galattosio, permettendoci di digerirli senza problemi. La produzione di questa proteina però, nella maggior parte della popolazione, cala lentamente fino a scomparire intorno ai 5 anni. Chi non sintetizza la lattasi quindi sviluppa un’intolleranza al lattosio. In questo caso il lattosio arriva intero nell’intestino, dove viene attaccato dal microbiota e produce effetti indesiderati più o meno gravi.

Alimenti senza lattosio

Per una cena senza lattosio è importante quindi capire quali sono gli alimenti che contengono lattosio e quali invece non lo contengono. Il lattosio è presente in concentrazioni variabili in tutti gli alimenti che fanno parte dell’insieme “latte e derivati”. Le ricette senza lattosio quindi devono escludere sicuramente il latte vaccino, che contiene lattosio in quantità elevate (5 g/100 ml). La quantità diminuisce nello yogurt e nei formaggi freschi, come lo stracchino, lo squaquerone e il primosale, fino ad azzerarsi nei formaggi più stagionati a pasta dura, come il Parmigiano Reggiano, il Grana Padano e il Pecorino.

Per preparare un menù per intolleranti al lattosio è però importante leggere le etichette dei prodotti. Sì, perché a livello industriale il lattosio viene spesso aggiunto durante la preparazione di molti alimenti. Lo ritroviamo infatti spesso nei salumi, nelle salse, nei dolci al cucchiaio, nei prodotti da forno.

Modernamente, le tecnologie alimentari hanno reso la vita degli intolleranti al lattosio molto più facile. Per creare delle ricette senza lattosio possiamo infatti servirci di latte e latticini “delattosati” o senza “lattosio”. In questi prodotti viene addizionato artificialmente l’enzima lattasi, che agisce esattamente come l’analoga proteina umana permettendo di vendere un prodotto in cui i due zuccheri sono già separati.

Menù senza lattosio 

Noi vogliamo semplificarvi ancora di più il compito e abbiamo selezionato delle ricette senza lattosio per proporvi un intero menù adatto agli intolleranti al lattosio.

Antipasto

Per cominciare la vostra cena senza lattosio vi consigliamo un’intramontabile vitello tonnato oppure delle fettine di vitello imbottite

vitello-tonnato-ricetta-originale

Se invece preferite un antipasto di verdure vi consigliamo una gustosa giardiniera sott’olio o in agrodolce, oppure delle verdure ripiene al forno o delle melanzane a barchetta al forno, sostituendo i formaggi delle due ricette rispettivamente con formaggio grattugiato senza lattosio e mozzarella senza lattosio.

Primo piatto

Per un primo piatto adatto agli intolleranti al lattosio possiamo sicuramente sbizzarrirci con i condimenti perla pasta. Ad esempio, cosa ne pensate di un piatto di Pappardelle al ragù con zucca e peperoni? Oppure vi consigliamo anche Spaghetti al sugo di pomodorini gialli, vitello e melanzane o gli Spaghetti alla chitarra con carciofi.

In alternativa, un’ottima Zuppa di vitello e scarola, per un primo piatto caldo e leggero.

Se invece non volete rinunciare alla tradizione il nostro consiglio è: non fatelo! Come abbiamo detto, le tecnologie alimentari permettono agli intolleranti al lattosio di mangiare ormai qualsiasi cosa. Largo allora alle Lasagne, facendo attenzione a sostituire il parmigiano, il burro e il latte per la besciamella con i prodotti corrispettivi senza lattosio. 

Secondo piatto

Nella cucina senza lattosio, un secondo piatto a cui non si deve rinunciare è sicuramente lo Spezzatino con polenta, un must per le grandi occasioni. Da provare è anche la versione esotica con il curry: lo Spezzatino al curry, gustoso e profumato in grado di far viaggiare il palato in terre lontane.

Un’alternativa, tra i piatti intramontabili adatti a chi non digerisce il lattosio ci sono anche l’Arrosto di vitello con patate o lo Stracotto al barolo piemontese, con cui il figurone a tavola è assicurato.

arrosto di patate

Dolce

Il dolce è sicuramente la parte più difficile del menù senza lattosio. Sicuramente possiamo sostituire gli eventuali composti a base di latte con prodotti delattosati.

Ma se cercate una ricetta senza latte e derivati, ecco la torta pere e cioccolato senza lattosio.

Ingredienti per 6 persone
150 grammi di cioccolato fondente – 100 grammi di farina – 1 bustina di vanillina – 2 pere – 2 uova – 100 grammi di zucchero di canna – zucchero a velo

Fondete a bagnomaria il cioccolato e lasciate raffreddare. Sbucciate e tagliate a dadini le due pere. Versate lo zucchero di canna e le due uova in una ciotola capiente e mescolate fino a rendere il composto spumoso. Poi aggiungete il cioccolato e incorporate la vanillina e la farina setacciandole poco alla volta, fino a creare un composto omogeneo. Aggiungete le pere e mescolate. Versate il composto in una teglia precedentemente oliata e infarinata (o foderata con carta forno) e infornate per 40 minuti a 180°C. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare, poi spolverizzate lo zucchero a velo. 

Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi