Origano, erba aromatica dalle mille virtù

Che meraviglia…il profumo dell’origano!

Mi piace usarlo sia fresco, sia secco. Lo metto un po’ dappertutto: su una semplice bistecca, nella minestra, sulla pizza, in aggiunta al basilico nel sugo rosso, sulle verdure in padella e nell’insalata. Insomma, per me l’origano è come una camicia bianca: perfetta in ogni occasione! Inoltre ricordo ancora oggi certi viaggi in Sicilia in piena estate e questo profumo continuo di origano che aleggia nell’aria…I miei viaggi di ritorno dall’isola nascondevano sempre una straordinaria fornitura di origano ben mimetizzata in valigia! per conoscere qualcosa in più di queste erba aromatica, ho chiesto aiuto a Davide Oltolini, esperto in materia!

Origano: qualche altra virtù

– Una tisana di foglie di origano aiuta contro i dolori soprattutto mestruali ed è un toccasana per la nostra circolazione corporea.

Contiene fenoli, vitamine (soprattutto la C) e sali minerali.

Protegge le vie respiratorie e ha eccellenti proprietà antinfiammatorie.

– Le sue proprietà analgesiche e antisettiche lo rendono efficace contro i parassiti intestinali.

Tiene lontane le formiche.

– E’ facile da coltivare perché resiste sia al caldo intenso, sia al freddo.

– Può crescere spontaneamente fino a 2.200 metri d’altezza.

Contiene gli acidi grassi omega 3, un toccasana per il nostro cuore.

– Dopo averlo raccolto è bene farlo seccare in luoghi bui e ventilati.

– In natura ne esistono circa 50 specie.

– Nell’antica Grecia gli sposi si agghindavano con collane di origano, simbolo di prosperità e di felicità.

– E’ l’ingrediente senza il quale i sapori della caprese di bufala e della pizza non avrebbero il gusto che hanno.

– Nel Medioevo i calvi si frizionavano il cuoio capelluto con il suo olio perché credevano facesse crescere i capelli.

– Si è a lungo usato come antidepressivo in età Moderna.

– Con il suo olio essenziale si curano e si proteggono le unghie di mani e piedi.

– Una leggenda narra che fu una cicogna a scoprire le proprietà benefiche dell’origano. La cicogna, infatti, mangerebbe origano dopo aver assaggiato cibi velenosi. Per questo motivo lo stemma della facoltà di Medicina di Parigi è composto da tre cicogne d’argento che portano un ramo di origano.

La ricetta per provarlo? La puttanesca di vitello!

 

Potrebbero interessarti anche...

One thought on “Origano, erba aromatica dalle mille virtù

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi