Primi piatti a base di carne: 10 ricette deliziose per la vostra tavola

primi-piatti-a-base-di-carne

La cosa che più mi manca quando viaggio all’estero sono i primi piatti, la gastronomia del nostro Paese i primi piatti li ha inventati e ha creato anche meravigliose ricette di primi piatti a base di carne. I primi di carne si possono considerare anche dei piatti unici perchè bilanciano benissimo la quota dei carboidrati con la quota proteica, spesso inserendo anche una parte di grassi e vegetali che insieme formano un perfetto equilibrio di nutrienti per un pranzo goloso. I primi piatti a base di carne fanno da sempre parte della cucina tradizionale: lasagne, cannelloni al ragù di vitello, ravioli, casoncelli alla bergamasca, tutti piatti deliziosi e speciali che hanno il sapore della cucina familiare e della tavola di casa.

Leggi anche:

I segreti per cucinare un roastbeef incredibile

10 ricette con gli asparagi che vi lasceranno a bocca aperta

5 ricette per fare un favoloso ragù di vitello

Primi piatti: pastasciutta, la regina della cucina italiana

Gli spaghetti con polpette sono la ricetta di primi piatti a base di carne con cui siamo più famosi in tutto il mondo. Gli spaghetti with meatballs sono parte integrante della tradizione gastronomica regionale italiana che abbiamo poi esportato all’estero durante le ondate migratorie. In Abruzzo uno dei primi piatti a base di carne più conosciuti sono gli spaghetti alla chitarra con le pallottine, appunto deliziose polpettine fatte con carne macinata di vitello, pane ammollato nel latte, sale, pepe e noce moscata.

Primi di carne: fettine di vitello e spaghetti alla pizzaiola

Spesso i primi di carne sono ricette di recupero: si prepara la carne con il sugo e poi si usa per condire la pasta, mentre la parte proteica si serve come secondo piatto. È la stessa cosa che succede con il ragù napoletano: il sugo ci guadagna in termini di gusto, la carne diventa tenera e saporitissima. Tra i nostri primi piatti a base di carne preferiti ci sono questi spaghetti alla pizzaiola che vengono serviti direttamente con le fettine di vitello. Ma se siete più tradizionalisti, potete servirli separatamente, gli spaghetti alla pizzaiola non si offenderanno. (Per la ricetta originale della pizzaiola invece puoi guardare qui).

Primi piatti particolari: girelle di lasagna al forno

Le lasagne al forno sono un piatto iconico: chi non ha mai mangiato delle lasagne al forno? Queste sono una variante davvero particolare: sono girelle che contengono fettine di morbido carpaccio che cuoceranno rapidamente in forno rilasciando i succhi all’interno del timballo di pasta. Per queste girelle abbiamo usato un taglio di carne molto magro come il filetto di vitello, ma se cercate un taglio di vitello più economico optate per la fesa. La besciamella renderà tutto molto morbido e cremoso.

Primi piatti gustosi: cannelloni al ragù di vitello

cannelloni-ragù-di-vitello

I cannelloni al ragù di vitello non hanno un’origine definita: diverse versioni appartengono a diverse specialità regionali: ci sono versioni di cannelloni al ragù nella cucina siciliana, in quella marchigiana ma anche nella cucina dell’Emilia Romagna. Per preparare degli ottimi cannelloni al ragù di vitello dovete ovviamente cominciare con il ragù (trovate la ricetta qui). Preparatelo con un giorno di anticipo in modo che perda l’acqua in eccesso e sia più compatto. Poi passata alla preparazione della besciamella classica: latte, farina, un burro di ottima qualità, pepe e noce moscata. Potete seguire la ricetta della besciamella classica a questo link. Riempite i cannelloni con il ragù freddo, sarà molto più facile credetemi. Siate generosi con il ripieno dei cannelloni al ragù di vitello, perchè la pasta poi tenderà ad ammorbidirsi e sembreranno vuoti. Disponete i cannelloni l’uno accanto all’altro, mettendo sul fondo un po’ di ragù. Coprite tutto con la besciamella cremosa, spolverate con il Parmigiano Reggiano e infornate a 180°C per 20 minuti con la teglia ricoperta di alluminio. Togliete la stagnola e lasciate gratinare per altri 5.

Primi piatti veloci a base di carne: casarecce con ragù di salsiccia con la paprika

Queste casarecce sono un primo piatto veloce perfetto per una cena last minute o un pranzo goloso, e fa parte sicuramente dei primi piatti estivi a base di carne, uno dei pochi che può farci accendere i fornelli anche sotto il sole, perchè il ragù di vitello è tiepido e saporitissimo grazie anche alla presenza della paprika. La salsiccia di vitello è preparata con diversi tagli che vengono tritati e poi insaccati nel budello, rappresenta una base perfetta per questo ragù tiepido. Gli altri ingredienti immancabili sono i pomodori pachino che vanno ad arricchire la carne con la loro leggera acidità e le casarecce, perfette per raccogliere questo sugo particolare.

Primi piatti natalizi a base di carne: ravioli di pasta fresca con ripieno di vitello, caprino e marsala

Il menù di Natale non si può chiamare tale se non contiene almeno un primo piatto a base di carne. In molte famiglie la tradizione resta quella della pasta ripiena: un primo ricco di gusto con una texture irresistibile che piace a tutti. Da tradizione i primi piatti natalizi a base di carne spesso sono serviti in brodo, i nostri ravioli di pasta fresca con ripieno di vitello, caprino e marsala non fanno di certo eccezione. Per il ripieno abbiamo utilizzato una punta di vitello bollita mantenendo il brodo ricavato dalla lavorazione per il servizio. A completare il ripieno del morbido caprino e una sorprendente salsa al marsala.

Primi piatti invernali: ravioli del plin

I ravioli del plin sono l’orgoglio del Piemonte. Plin è un pizzico, il pizzico che si dà alla pasta per chiudere il raviolo. Anche questo è un tipico piatto natalizio, ma fidatevi di me si possono mangiare per tutto l’inverno (e io li ho mangiati ghiacciati anche d’estate). Il modo più tradizionale di servire i ravioli del plin è al tovagliolo. Cioè una volta cotti gli agnolotti venivano messi un un tovagliolo pulito e asciutto per non perdere la morbidezza e venivano mangiati così, senza condimento. Quelli della ricetta di Nicola Batavia sono ripieni di castagne, zucca e Parmigiano Reggiano, una dichiarazione d’amore alla stagione più fredda e al comfort food.

Primi piatti gustosi: tortello alla genovese di vitello

Sapete cos’è la genovese? Se non l’avete mai assaggiata dovete rimediare subito: la genovese è l’anima della cucina napoletana. Carne di vitello che cuoce lentamente insieme a dolcissime cipolle. Poi questo ragù in lenta cottura viene utilizzato anche per condire la pasta, tradizionalmente si tratta di ziti o candele spezzate, ma girando i migliori ristoranti di Napoli dove mangiare la genovese abbiamo capito che il formato di pasta è un’opinione. Oltre alla classica ricetta della pasta alla genovese, abbiamo scoperto che la genovese si può racchiudere anche in un morbido guscio di pasta fresca, con un brodo che è una scoperta.

Ricette: i primi piatti con l’ossobuco

L’ossobuco alla milanese è la tradizione della cucina lombarda. Quello che forse ancora non sapete è che con l’ossobuco si può preparare anche un ricco ragù che poi va a condire delle pappardelle fresche. L’ossobuco con la gremolada di agrumi di solito è associato al risotto, ma con questo primo piatto abbiamo voluto essere un po’ rivoluzionari, anche se il riso qui c’è ma non si vede. Con il carnaroli infatti prepariamo una delicata crema a base di panna, midollo di vitello, limone e brodo.

Giovedì? Gnocchi al riso nero con carpaccio di vitello

Tra le ricette di primi piatti dovevamo mettere per forza un piatto di gnocchi, e per evitare di parlare ancora di ragù abbiamo scelto una ricetta particolare che accompagna agli gnocchi al riso nero il carpaccio di vitello. Il segreto di questo piatto sta nella salsa di peperoni: peperoni rossi e gialli in una consistenza cremosa e con un aroma unico che avvolge gli gnocchetti al riso nero. Un piatto perfetto anche per un pranzo veloce, gli gnocchi infatti si possono impastare in anticipo e congelare fino al momento della preparazione.

Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi