Arrosto di vitello al cartoccio con verdure

Questa è una ricetta di Teresa Balzano, foodblogger di Peperoni e Patate, che ha deciso di cucinare l’arrosto di vitello al cartoccio con verdure, un piatto unico completo che, per il tipo di cottura scelto, è leggero e mantiene tutte le proprietà nutritive sia della carne che delle verdure insieme con cui è cotta. La carne di vitello è leggera e delicata, e la cottura arrosto è perfetta per preparare un fantastico pranzo in famiglia. Per fare l’arrosto di vitello al cartoccio con verdure, prendi un taglio di carne magro come, ad esempio, può essere la fesa. Anche il filetto o lo scamone sono due tagli interessanti che vengono benissimo cucinati arrosto. Lo chef Claudio Sadler ne prepara un’altra versione con crocchetta di funghi champignon, salsa tonnata e pane di acciughe.

arrosto di vitello al cartoccio

In generale, evita di sovraccaricare le tue ricette con ingredienti grassi e cotture pesanti, altrimenti rischi di non riuscire a preservare tutte le qualità della carne. Invece, scegliendo il giusto metodo di cottura puoi portare in tavola piatti sani e leggeri, ma comunque gustosi. Prova la cottura del vitello al cartoccio, un metodo che unisce sia i vantaggi della cottura in forno che di quella al vapore rispettando le proprietà degli alimenti e senza la necessità di aggiungere troppi condimenti.

Print Recipe
Arrosto di vitello al cartoccio con verdure
arrosto vitello cartoccio
Voti: 2
Valutazione: 4.5
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
arrosto vitello cartoccio
Voti: 2
Valutazione: 4.5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per l’arrosto di vitello al cartoccio, prepara 3 fogli grandi di carta alluminio. Disponine 2 a croce sul fondo di una teglia in modo da formare una comoda base per tutti gli ingredienti. Nel frattempo, preriscalda il forno a 220 °C.
  2. Adesso, lava le verdure e tagliale a listarelle non troppo sottili oppure a tocchetti, a seconda del taglio che preferisci. Invece, lascia interi i cipollotti avendo cura di togliere solo le foglie più esterne e la parte più coriacea del gambo.
  3. A questo punto, lega il vitello con dello spago in modo da far mantenere la forma del vitello anche durante la cottura e poi massaggialo con sale e pepe. una volta condito, disponi l’arrosto di vitello al centro del cartoccio e poi, intorno alla carne, tutte le verdure. Se gradite, aggiungi anche una manciata di olive nere o di olive taggiasche e di funghi misti.
  4. Regola di sale e pepe anche le verdure, aggiungi l’aglio in camicia, un rametto di rosmarino e completa con il vino bianco e un filo d’olio extravergine d’oliva.
  5. A questo punto, poni il terzo foglio di alluminio sopra l’arrosto e chiudi bene il vitello al cartoccio in modo da non far uscire i vapori della cottura.
  6. Poni il cartoccio in una teglia e aggiungi sulla base un dito d’acqua.
  7. Fai cuocere il vitello in forno per un’ora. Se il trancio di vitello dovesse essere più grande dovrai prolungare la cottura di conseguenza.
  8. Quando pronto apri il cartoccio facendo attenzione ai vapori che fuoriescono, affetta la carne e servila accompagnandola con le verdure.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi