Bastoncini di vitello panati

E se la cotoletta si trasformasse in sfiziosi bastoncini di vitello panati pratici da mangiare e perfetti per essere gustati comodamente sul divano? La cotoletta è sempre un’ottima scelta e, nel mese del Carnevale che da sempre è il periodo dei fritti, non possiamo che pensare di riportarla in tavola.

Tuttavia, vista l’occasione di festa è bello poterla reinventare in una versione che spinga alla condivisione: sfiziosi stick da mangiare uno dopo l’altro, perfetti per essere gustati in compagnia.

bastoncini di vitello

Per renderli ancora più ricchi e saporiti, oltre a trasformare la classica cotoletta in croccanti bastoncini, puoi aggiungere all’uovo del parmigiano grattugiato. In questo modo il gusto degli stick di vitello panati sarà ancora più intenso e sfizioso!

Un’altra variante molto creativa? Lo stecco di cotoletta alla milanese di Chef Deg! Se invece sei alla ricerca di una ricetta della cotoletta più tradizionale, scoprite tutte le cotolette regione per regione.

Print Recipe
Bastoncini di vitello panati
bastoncini di vitello
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
bastoncini di vitello
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Preparare due piatti fondi: in uno aprire le uova e sbatterle con una forchetta. Aggiungervi poi il sale e il parmigiano e mescolare il tutto.
  2. Nell’altro piatto versare pangrattato sufficiente a rivestire tutti gli straccetti di vitello.
  3. Passare la carne prima nell’uovo e poi nel pangrattato e disporre un piatto a parte.
  4. Continuare così con tutti gli straccetti e, una volta pronti, preparare una comoda padella con abbondante olio. Dovrà essere fondo almeno un centimetro.
  5. Scaldare l’olio e, quando sarà ben caldo, tuffarvi pochi straccetti per volta.
  6. Per verificare la temperatura, tuffarvi un granellino di pangrattato. Se questo sfrigola subito, allora l’olio è pronto.
  7. Friggere gli stick fino a doratura, rigirandoli a metà cottura se necessario.
  8. Una volta cotti, spostare gli stick di vitello panati su un piatto coperto con carta assorbente prima di servire.
  9. Una volte completata la frittura servire subito.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi