Bollito per due persone
Non bisogna per forza prendere sette tagli per fare un bollito e non si deve essere per forza in cento. Ecco la ricetta del bollito per due con i consigli su quali tagli scegliere!
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 1ora
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 1ora
Ingredienti
Istruzioni
  1. Bollire per una cinquantina di minuti la testina a parte in una pentola con acqua già calda, con alloro, bacche di ginepro, sedano e cipolla. Il suo brodo, poiché si tratta di un taglio troppo grasso, non è buono e viene riutilizzato. Questo è anche il momento per cui la testina viene cotta da sola.
  2. Il muscolo e la scaramella possono bollire assieme in un’altra pentola sempre con acqua già calda, basta una quarantina di minuti, e gli si possono aggiungere una carota, una cipolla ramata e una costa di sedano, una foglia d’alloro e delle bacche di ginepro. Il brodo che resterà dalla cottura può essere filtrato e usato con cappelletti o tortellini.
  3. Di nuovo a parte, dovrete bollire le restanti verdure (cipolla rossa, broccolo…) per poco più di un quarto d’ora.
  4. Servire con le salse tipiche del bollito, insieme alle verdure bollite e alla carne bagnata con qualche cucchiaiata di brodo.