Una serata al Ma’Hidden Kitchen Supper Club: stracotto di vitello alle erbe

Avete mai mangiato uno stracotto di vitello alle erbe con uno sconosciuto? Noi l’abbiamo fatto al Ma’ Hidden Kitchen Supper Club, un ristorante in una location segreta dove sedersi a tavola con perfetti sconosciuti. Proprio come un appuntamento al buio i commensali ceneranno tra i piatti preparati dallo chef Stefano Ratti e le conversazioni da intavolare con i loro, si spera, nuovi amici. In fondo anche il vostro più grande amore una volta era uno sconosciuto. Ma vediamo come lo chef Stefano Ratti ha preparato lo stracotto di vitello alle erbe per il Ma’ Hidden Kitchen Supper Club.

stracotto di vitello alle erbe

Leggi anche:

I segreti per cucinare il brasato perfetto

Brodo di carne: il tuo grande alleato in cucina

Oltre al brasato c’è di più: idee per un menù autunnale sfizioso e su misura

Quale taglio di carne per lo stracotto

Per lo stracotto di vitello alle erbe lo chef ha scelto di usare il cappello del prete. Il cappello del prete è un taglio che viene ricavato dai muscoli della spalla. Si tratta di un taglio di carne molto particolare che ha al suo interno una piccola venatura di tessuto connettivo. Questa venatura sciogliendosi con la lunga cottura rende la carne molto gustosa e tenera. Il cappello del prete il suo nome lo deve alla forma quasi triangolare che richiama appunto il cappello di un prete. Visto che si tratta di un taglio che va molto d’accordo con le lunghe cotture, è perfetto da brasare per fare un cappello del prete alla cacciatora come quello dello chef Andrea Aprea. Con il cappello del prete potete anche preparare il toast di Fabrizio Albini: qui il vitello viene prima marinato per 30 minuti e successivamente cotto a lungo a fuoco basso nel brodo.

Stracotto: come si fa

Vediamo come prepara lo stracotto di vitello alle erbe lo chef Stefano Ratti. Per prima cosa bisogna preparare un fondo con le cipolle tagliate alla julienne che andranno stufate nella stessa casseruola dove andremo a preparare lo stracotto di vitello alle erbe. Salate e pepate abbondantemente il cappello del prete e poi brasate il vitello a fiamma alta da ogni lato in una padella pulita con poco olio. Dopo aver fatto questo passaggio, aggiungete la carne brasata nella casseruola con le cipolle stufate. Aggiungete latte e aceto e fate cuocere lo stracotto a fuoco basso per circa 2 ore.Per cucinare lo stracotto di vitello alla perfezione, ricordatevi di girarlo ogni mezz’ora circa in modo da ottenere una cottura uniforme. A cottura ultimata lo stracotto dovrà trasformarsi in un delizioso stracotto alle erbe. Quindi tritate erba cipollina, origano e timo insieme all’aglio con la mezzaluna e cospargete la carne con questo trito aromatico prima di farla cuocere per altri 5 minuti. Lo stracotto di vitello si serve con la sua salsa che si prepara unendo i succhi di cottura al fondo bruno di vitello.

Print Recipe
Una serata al Ma'Hidden Kitchen Supper Club: stracotto di vitello alle erbe
stracotto di vitello alle erbe
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
stracotto di vitello alle erbe
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Cominciate la ricetta pelando le cipolle e tagliandola a julienne. Fatele rosolare in una casseruola capiente dove andrete poi a brasare il vitello.
  2. Salate e pepate la carne di vitello, poi fatela arrostire con dell'olio di semi e fatela rosolare bene su ogni lato in una padella a parte. Trasferite la carne nella casseruola con le cipolle. Aggiungete latte e aceto e fate brasare la carne nella casseruola coperta per circa 2 ore e mezza, girandola ogni 30 minuti circa. Se dovesse risultare troppo asciutta aggiungete dell'acqua.
  3. Una volta che la carne risulterà cotta, toglietela dalla sugo di cottura. Aggiungete al sugo di cottura il fondo bruno e frullate bene creando una salsa densa e vellutata.
  4. Tagliate la carne di vitello cotta. Poi su un tagliere tritate le erbe e lo spicchio d'aglio insieme e poi cospargeteli sulla carne. Rimettete la carne in padella con le erbe e fatela cuocere per 5 minuti. Aggiustate di sale e servite con la salsa.
Condividi questa Ricetta
Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi