Filetto di vitello marinato a secco: ricetta semplice e di grande effetto

Il filetto marinato a secco è una ricetta semplice e di grande effetto, perfetta da realizzare anche nella stagione più calda perché…al posto di forno e fornelli useremo solo il frigorifero!

filetto-marinato

Preparazione gourmet

Si tratta di una preparazione davvero gourmet e che offre diversi vantaggi: oltre a consentirvi di fare un figurone con gli ospiti, infatti, non presenta difficoltà nella preparazione e non richiede cottura.

L’unico limite, se vogliamo definirlo così, è il tempo di riposo di cui ha bisogno: la marinatura della carne richiede diversi giorni, durante i quali il sale, lo zucchero e le spezie fanno il loro lavoro, donando gusto al filetto. 

La marinatura a secco

Nella marinatura a secco, la carne viene lasciata riposare in una mistura di sale e zucchero. Questo processo serve per far sì che il filetto rilasci i liquidi, in modo da ottenere una sorta di salume fatto in casa, perfetto da servire come antipasto.

Trascorsi i giorni di riposo – in questa ricetta sono due iniziali più altri sette, quindi nove in totale -, la carne viene lavata, asciugata e passata nelle spezie.

Queste ultime daranno una caratterizzazione al vostro filetto, per cui è importante che scegliate con cura questi ingredienti. Prediligete le spezie che più vi piacciono e i profumi che meglio si abbinano tra di loro: con questi massaggiate la carne, poi rimettetela in frigorifero per una settimana, in modo che gli odori penetrino a fondo.

Leggi anche: 
Come marinare la carne, la guida definitiva
5 idee per cucinare la carne di vitello “dimenticata” in frigo

Il filetto di vitello

filetto-di-vitello

Preparando il filetto di vitello marinato a secco avrete un piatto con cui fare un vero figurone con gli amici! 

Il filetto è particolarmente indicato per preparare un salume magro e uniforme, ma potrete scegliere anche altri tagli del vitello come il girello, cioè il tipico taglio utilizzato per la preparazione del vitello tonnato. 

Print Recipe
Filetto di vitello marinato a secco: ricetta semplice e di grande effetto
filetto-di-vitello-marinato
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo Passivo 6 giorni
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo Passivo 6 giorni
Porzioni
persone
filetto-di-vitello-marinato
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Mescolate lo zucchero e il sale e versatene una parte sul fondo di una teglia.
  2. Posizionate il filetto nella teglia, sopra il fondo di sale e zucchero, poi coprite con la restate miscela.
  3. Coprite la teglia e riponetela in frigorifero per 2 giorni. Durante questo tempo, la carne eliminerà tutta l’acqua.
  4. Trascorsi due giorni, togliete la carne dal frigo, lavatela per eliminare sale e zucchero, poi asciugatela.
  5. Preparate un misto di spezie a piacimento e passate il filetto nelle spezie massaggiandolo bene. Avvolgete la carne in un panno e conservatelo nuovamente in frigorifero per 7 giorni.
  6. Dopo una settimana di riposo in frigo, togliete la carne, affettatela e servitela. Ottima completata con un filo di olio extravergine.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top