Filetto di vitello marinato al Campari con mostarda di uva fragola e crema di Taleggio

filetto di vitello marinato al campari
Il filetto cotto a bassa temperatura di Carlo Molon /foto di Ada Anselmi )

Tra i piatti presentati durante l’evento Cuochi in Festa a Villa Rospigliosi  uno di quelli che emotivamente mi ha colpita di più è quello di Carlo Molon, il Filetto di vitello marinato al Campari con mostarda di uva fragola e crema di Taleggio. Il “gioco” proposto ai membri della Compagnia degli Chef  era semplice: ciascuno porti alcuni ingredienti rappresentativi del proprio territorio e spieghi il perchè.

Un gioco semplice dicevo, ma che ha davvero permesso a ricordi, sensazioni, curiosità, località di prendere vita in tanti piatti e abbinamenti differenti. Non solo piatti gourmet insomma ma vere e proprie storie. Ogni chef ha condiviso così una parte di ricordi e di zona d’origine.

Tra questi, dicevo, il filetto di vitello di Molon appunto. Un po’ perché come lui condivido le stesse origini e la stessa regione d’adozione. Sospesi tra Veneto e Lombardia, come tante famiglie d’altronde, ho gli stessi ricordi di vigneti sterminati, di argini, di sapori contadini. Due regioni confinanti ma molto differenti dal punto di vista gastronomico,  ma con anche punti d’incontro.

filetto di vitello con mostarda all'uva fragola e crema di taleggio
Carlo Molon durante Cuochi in Festa alle prese con piatti e ricordi (foto di Ada Anselmi)

“Essendo di origine veneta ma di adozione lombarda ho voluto unire due ingredienti che mi ricordano questi due territori” mi ha spiegato lo chef Molon “Quindi l’uva fragola che mangiavo quando andavo in ferie in Veneto e il taleggio che piaceva a mio padre. Un formaggio di  origine lombarda. Ho unito questi due ingredienti nel ricordo della mia origine e del mio papà, che non c’è più”.

Molon ha creato così una mostarda di uva fragola con una crema di taleggio abbinati a un filetto di vitello marinato al Campari: “Perchè l’uva fragola è dolce, il taleggio è abbastanza grasso, e il Campari aggiunge una nota amarognola e sgrassante” ha spiegato lo chef.

Non ho altro da aggiungere, se non ringraziare Molon per aver condiviso questo suo ricordo intimo e indicarvi qui sotto la ricetta originale.

 

Print Recipe
Filetto di vitello marinato al Campari con mostarda di uva fragola e crema di Taleggio
Un filetto di vitello marinato 24 ore nel Campari e poi scottato in padella si unisce al sapore dolce di una mostarda di uva fragola e a una sfiziosa crema di Taleggio. Lombardia e Veneto si incontrano in un piatto sorprendente con una perfetta armonia di sapori e ingredienti e una morbidezza di consistenze che lo rendono una coccola cremosissima per il palato. Ecco la ricetta e cosa vi serve per realizzarla
filetto di vitello con mostarda all'uva fragola e crema di taleggio
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 24+ ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 24+ ore
Porzioni
persone
Ingredienti
filetto di vitello con mostarda all'uva fragola e crema di taleggio
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Pulire il filetto e farlo marinare 24 ore nel Campari.
  2. 
Metterlo sottovuoto e cuocere a vapore a 65° per 25 minuti.
  3. Scottare con olio di oliva e far raffreddare.
Mostarda di uva fragola
  1. Sgranare l’uva lavata in una pentola, romperla con una frusta. Portare a bollore e aggiungere maizena.
Passare alla chinoise ed eliminare le bucce e i semi. Riportare a bollore e far raffreddare.
Crema di taleggio
  1. Intiepidire il latte e aggiungere il taleggio.
Con un mixer a immersione rendere tutto omogeneo.
  2. Mettere una base di pomata di uva fragola aggiungere una fettina di vitello e coprire con la salsa di taleggio. Guarnire a piacere.
Condividi questa Ricetta
Al.Fa
Giornalista e blogger. Scrivo di viaggi ed enogastronomia. Mi piace raccontare il legame che unisce cibo e territorio. L'assaggio di un prodotto tipico può raccontare molto di un luogo in cui nasce, più di una guida turistica a volte!
http://www.vaquelpaese.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi