Filetto di vitello con ostriche in tempura, spinacino all’orientale e barbabietola rossa
Tempo di preparazione
40minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30minuti 20minuti
Tempo di preparazione
40minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30minuti 20minuti
Istruzioni
  1. Preparare la pastella per la tempura utilizzando la maizena, il tuorlo dell’uovo e l’acqua gasata ben ghiacciata che vanno mescolate insieme.
  2. Apriamo le ostriche, stacchiamone i frutti, e immergiamoli nella pastella appena preparata; conserviamo il tutto in frigorifero mentre teniamo da parte il guscio delle ostriche.
  3. Prepariamo ora gli spinacini mettendoli in un contenitore insieme a sale pepe e un cucchiaio di oyster sauce, mescoliamo e mettiamo in una padella a parte a scaldare l’olio di oliva. Quando l’olio è ben caldo lo versiamo sugli spinaci, mescoliamo per bene e copriamo ermeticamente con una pellicola in modo che il calore rimanga all’interno.
  4. Prendiamo ora le barbabietole: tagliamole a julienne, aggiungiamo un filo di sale, pepe , un goccio di aceto di mele e olio di oliva e condiamo per bene.
  5. A parte frulliamo della barbabietola con olio aceto sale e pepe per creare una salsina che sarà la base delle nostre ostriche.
  6. E’ il momento di dedicarci alla carne. Scaldiamo una padella con un filo di olio di oliva e rosmarino e ci scottiamo il filetto facendo attenzione a cuocerlo per bene su tutti i lati anche sullo spessore del filetto stesso. Quando la carne sarà ben dorata è il momento di salarla e peparla.
  7. In un’altra padella facciamo scaldare l’olio di girasole fino ad una temperatura di 175 gradi in modo che la frittura avvenga molto velocemente senza indurire l’ostrica.
  8. Prendiamo i gusci delle ostriche e li copriamo con un cucchiaio dell’intingolo di rapa preparato, ci posizioniamo sopra le ostriche fritte, creiamo poi un letto di spinacini e barbabietole su cui adageremo i filetti di vitello, e infine guarniamo con qualche goccia del condimento dell’insalata…