Fricandò Valdostano al profumo di Cajun

fricando valdostano

Ecco la ricetta del Fricandò Valdostano, una tipica preparazione di carne solitamente abbinata alla polenta, con una piccola variante, l’aggiunta di un pizzico di Cajun, che lo rende saporito e leggermente piccante.

Il Cajun

cajun
Il mix di spezie Cajun (credits photo Miguelpena.com )

Interessante in questo piatto è l’utilizzo del Cajun che non è una spezia, ma, come nel caso del curry, una miscela di spezie  composta da pepe nero e bianco, tre tipi di peperoncino (cayenna, ancho, birdeyes), origano, timo, cipolla, aglio. Ha sapore forte e piccante, speziato e sfizioso.

Questo mix proviene dagli Stati Uniti ed è nato da differenti culture culinarie. Il termine Cajun infatti viene utilizzato per definire la lingua, gli usi, la musica e la gastronomia tipici delle colonie francesi nel sud degli Stati Uniti, in modo particolare in Louisiana. Non a caso, la cucina di New Orleans è detta anche Cajun-Creola. Tra le sue particolarità ci sono la presenza di molti ingredienti, una profonda filosofia antispreco che trasforma gli avanzi di oggi nei piatti di domani, e la forte aggiunta di spezie per dare nuovo gusto al piatto.

Si può acquistare già fatta nei negozi online oppure quelli di spezie, ma si può provare anche a farla a casa. Ecco una delle possibili ricette:

Cajun fatto in casa

Dicevamo, come il curry, ciascuno custodisce la sua particolare ricetta e mix di ingredienti per il Cajun fatto in casa. Ecco un esempio. Come ingredienti vi serviranno: 2 cucchiaino di sale marino, 2 cucchiai di peperoncino di Cayenna; 2 cucchiai di paprika dolce; 1 cucchiaio cipolla in polvere (o trita ma seccata); 2 cucchiai di pepe nero in grani; 2 cucchiai di pepe bianco in grani; 1 cucchiaio di aglio in polvere; 1 cucchiaino di origano in polvere (o secco); un pizzico di timo in polvere; un pizzico di senape in polvere; 2 di chiodi di garofano; un pizzico di zenzero in polvere. Per preparare il Cajun casalingo basta mescolare gli ingredienti e polverizzarli tutti assieme. Puoi conservare il mix un paio di mesi se chiuso un un barattolo ermetico.

Il Fricandò

Con l’arrivo dell’autunno e della stagione fredda portiamo quindi in tavola un classico della cucina tipica valdostana. Un modo particolare di rendere la carne particolarmente morbida e saporita. Il Fricandò è la traduzione italiana che proviene dal francese fricandeau che in cucina è rappresentato da un pezzo di carne di vitello di solito unito a pancetta e cotto con verdure, brodo o vino. Ne esce un piatto di carne molto morbida e cremosa. Esiste anche la versione vegetariana, il Fricandeau di verdure.

Il Cajun invece è un mix piccante di spezie tipica degli Stati Uniti, nato da una miscela di diverse culture gastronomiche. Di solito è perfetta per tutti i piatti di carne rossa e selvaggina, ma in generale per tutti i piatti a base di carne, carni bianche incluse.

 

Cottura tradizionale o slow cooker

Per la cottura ho usato la slow cooker (HIGH mode 2 ore di cottura) ; se non avete la slow cooker potrete procedere con cottura tradizionale, aggiungendo brodo poco alla volta e cuocendo per circa 1 ora e mezza/ 2 ore a fuoco basso.

Print Recipe
Fricandò Valdostano al profumo di Cajun
Ecco la ricetta del Fricandò Valdostano, con una piccola variante, l’aggiunta di un pizzico di Cajun, che lo rende saporito e leggermente piccante.
fricando valdostano
Voti: 2
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 2+ ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 2+ ore
Porzioni
persone
Ingredienti
fricando valdostano
Voti: 2
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Infarinare la carne.
  2. Soffriggere la cipolla nel burro fuso, rosolare la carne e il lardo. Unire la salvia e il cajun, sfumare con il vino.
  3. Aggiungere le patate e aggiustare di sale e pepe. Poco alla volta aggiungere il brodo.
  4. Cuocere per circa 1 ora e mezza/ 2 ore a fuoco basso.
Condividi questa Ricetta
Sandra Salerno
Food blogger giramondo, torinese, appassionata di esotismo e tipicità locali. Crea storie e ricette sul suo sito, www.untoccodizenzero.it. Per Baldini & Castoldi ha scritto il libro "Asparagi, Bagoss e altre cose buone".
http://www.untoccodizenzero.it

Potrebbero interessarti anche...

2 thoughts on “Fricandò Valdostano al profumo di Cajun

    1. Anche, bisogna cercare in posti specializzati, comprare online.. Oppure il Cajun si può preparare casa semplicemente mescolando in parti uguali:

    2. paprika dolce;
    3. cipolla;
    4. peperoncino di cayenna;
    5. aglio;
    6. zenzero;
    7. pepe bianco;
    8. pepe nero;
    9. timo;
    10. origano;
    11. sale.
    12. Io eviterei di mettere il sale e metterei giusto un pizzico di aglio tritato, che è la cosa che resta meno digeribile di tutte. Poi, a seconda del sapore che preferisci, puoi aggiungere o togliere ciascuno di questi ingredienti.
      Facci sapere come viene!

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi