Hamburger con ravioli di bufala affumicata e basilico, di Nicola Batavia
Hamburger con ravioli di bufala affumicata e basilico: dallo street food all’alta cucina con ingredienti semplici e buoni. Carne macinata di vitello, una carne bianca leggera, ricca di proteine ma facile da digerire; mozzarella di bufala affumicata, specialit√† tutta italiana; e foglioline di basilico fresco, che lascia un profumo inconfondibile.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 20minuti
Tempo di cottura
7minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 20minuti
Tempo di cottura
7minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prendi la carne di vitello macinata – meglio se tritata al coltello a casa – e impastala con sale, pepe e olio extravergine di oliva in una ciotola. Se vuoi, puoi aggiungere ingredienti a piacere al macinato di carne di vitello come semi di finocchio, origano, pepe rosa, zenzero…
  2. Crea 12 (tre a testa) piccoli mini hamburger aiutandoti con un piccolo coppapasta.
  3. In una padella ben calda, aggiungi un filo di olio e cuoci per qualche minuto gli hamburger assicurandoti che restino belli al sangue.
  4. Nel frattempo, cuoci i ravioli (fatti di pasta all’uovo) nel brodo vegetale per due minuti, andrebbe bene anche cuocerli in acqua salata.
  5. A questo punto, prendi un’altra padella, aggiungi il burro, scola i ravioli e cuocili nel burro.
  6. Intanto, taglia una fettina di mozzarella di bufala affumicata su due hamburger ogni tre e poggiala su un lato in modo che si sciolga
  7. Fai sciogliere anche il resto della mozzarella.
  8. Per impiattare puoi prendere un tagliere, che si intona bene con il concetto di street food. Prendi la polvere di cacao e spargila alla base del tagliere. Poi, impila uno sull’altro i due hamburger con la fetta di mozzarella di bufala affumicata, appoggia il terzo hamburger con sopra uno dei due ravioli, aggiungi anche la mozzarella restante e il secondo raviolo.
  9. Termina il piatto con qualche fogliolina di basilico, di insalata e di fiori eduli.