Insalata con straccetti al limone e pepe rosa

Con la primavera e l’arrivo delle giornate calde e soleggiate si iniziano a intravedere il mare e le vacanze. E con la prova costume si avvicina siamo tutti più attenti alla linea. Largo quindi alle insalate: piatti freschi e colorati che ci permettono di coniugare leggerezza e gusto. Oggi chef Stefano De Gregorio vi propone un’insalata con straccetti al limone, verdure miste e mozzarella. Ecco come prepararla.

insalata-straccetti-vitello-limone-pepe-rosa

Come preparare l’insalata con straccetti di vitello al limone

Questa insalata primaverile è perfetta per un pranzo fresco da gustare durante la settimana quando non si ha molto tempo da dedicare alla cucina ma non svuole rinunciare a un pasto sfizioso. Bastano pochi e semplici passaggi e potrete portare in tavola una ricetta davvero soddisfacente.

Per prima cosa dedicatevi agli straccetti, che prima di essere aggiunti all’insalata avranno bisogno di raffreddarsi. Per preparare degli straccetti di vitello a regola d’arte la prima cosa da fare e scegliere il taglio di carne più adatto. Un ottimo taglio è lo scamone, un taglio magro formato da fibre muscolari e quindi adatto a cotture brevi. 

Una volta scelto il taglio e tagliato a striscioline, scaldate una padella con un po’ d’olio, uno spicchio d’aglio, qualche foglia di salvia e alloro. Aggiungete gli straccetti e fateli rosolare finché non prendono colore. A questo punto aggiungete il succo di limone, il pepe rosa, un po’ di sale e proseguite la cottura. Una volta pronti toglieteli dal fuoco e fateli raffreddare. 

Nel frattempo lavate e tagliate le verdure e condolete con olio, sale e pepe. Tagliare la mozzarella a cubetti e fatela scolare in un colino in modo che non rilasci troppa acqua nell’insalata. 

A questo punto non vi resta che comporre l’insalatona. Mettete sulla base un po’ di rucola condita con olio e sale, poi aggiungete le verdure, la mozzarella e gli straccetti. Ultimate il piatto con delle scaglie di Parmigiano e servite con un giro di aceto balsamico tradizionale di Modena. 

Insalata, ricette con straccetti di vitello 

Nelle fresche giornate estive e primaverili le insalatone sono un vero toccasana. Ecco qualche altra ricetta di insalata con carne di  vitello che vi consigliamo di provare:

Potrebbe interessarvi anche: Insalatona sfiziosa di primavera: ricette e consigli 

Print Recipe
Insalata con straccetti di vitello al limone e pepe rosa
Un piatto fresco, perfetto per la primavera e godersi un pasto leggero senza rinunciare al gusto.
insalata-straccetti-vitello-limone-pepe-rosa
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Piatto Piatto unico
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
insalata-straccetti-vitello-limone-pepe-rosa
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per prima cosa dedicarsi alla cottura degli straccetti. Scaldare una padella con un po’ d’olio, uno spicchio d’aglio, qualche foglia di salvia e qualche foglia di alloro.
  2. Poi aggiungere gli straccetti e far rosolare un paio di minuti.
  3. Quando iniziano a colorarsi aggiungere il succo di limone, il pepe rosa e regolare di sale.
  4. Proseguire la cottura 7-8 minuti, dopodiché tenere da parte e far raffreddare.
  5. Lavare bene le verdure.
  6. Tagliare in quattro parti i ravanelli e le rape, che essendo piccole possono essere consumate con tutta la buccia.
  7. Eliminare le estremità degli asparagi e tagliateli a pezzetti, poi pulire l’avocado, tagliarlo a fettine e irrorarlo con un po’ di succo di limone per non farlo ossidare.
  8. Condire le verdure con olio, sale e pepe.
  9. Tagliare la mozzarella a cubetti e farla scolare in un colino in modo che non rilasci troppa acqua nell’insalata.
  10. In una ciotola mettere la rucola e condirla con olio, sale e pepe.
  11. Aggiungere le verdure, gli straccetti e servire con scaglie di grana e aceto balsamico.
Condividi questa Ricetta
Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top