La classica pancia di vitello alla griglia di Nicola Batavia
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Istruzioni
  1. Cominciate con le verdure: tagliate a metà la cipolla e fatela abbrustolire in una padella antiaderente senza aggiungere olio.
  2. Tagliate a metà per il lungo la zucchina trombetta di Albenga e mettetela sempre ad abbrustolire nella padella antiaderente.
  3. Lavate i pomodori pachino ma lasciateli attaccati al grappolo, metteteli in padella e cospargete le verdure con del sale grosso.
  4. Prendete una seconda padella e fateci scaldare olio extra vergine d’oliva in abbondanza. Tagliate la radice di zenzero a pezzettoni e mettetela in padella con l’olio caldo insieme al peperoncino tagliato grosso e al rosmarino. Anche l’aglio va bene per aromatizzare l’olio, ma in questo caso non lo mettiamo per non coprire il sapore dello zenzero. Potete aggiungere dei grani di pepe rosa se vi piace. Lasciate cuocere per aromatizzare bene l’olio.
  5. Tagliate l’albicocca a metà e mettetela nella padella antiaderente con il sale e le verdure, unite anche le ciliegie intere, la pesca a fettine.
  6. Ora è il momento di togliere dalla griglia la pancia di vitello di cui avrete precedentemente iniziato la cottura, mettetela insieme a frutta e verdura e cospargete con l’olio aromatizzato.
  7. Finite con del sale grosso e servite.