La ricetta dell’orecchia d’elefante di Alfredo since 1964

cotoletta orecchio elefante

Oggi ti presentiamo la ricetta dell’orecchia d’elefante di Alfredo Since 1964. Un piatto dello chef Anthony Polgati che fa parte delle ricette incluse nel nostro libro dedicato al Veal day. Buon appetito con questo piatto della tradizione milanese!

Print Recipe
La ricetta dell’orecchia d’elefante
cotoletta orecchio elefante vealday
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
cotoletta orecchio elefante vealday
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Prepara la miscela di pane in proporzione di 1/3, pulisci i nodini da eventuali parti grasse e battili fino a raggiungere la grandezza desiderata.
  2. Pratica delle piccole incisioni sui bordi della carne per evitare che si arricci durante la cottura.
  3. Sbatti le uova in un contenitore capiente e immergi al suo interno i nodini. Scola bene l’uovo in eccesso e passali nella miscela precedentemente preparata.
  4. Una volta terminato questo procedimento, scuoti per bene la carne per eliminare il pane in eccesso, poi fai delle piccole incisioni trasversali per un migliore effetto estetico.
  5. Riscalda a fiamma bassa il burro chiarificato insieme alla salvia e, quando raggiungerà la temperatura di 150°C circa, immergi i nodini e falli cuocere a fiamma moderata da entrambi i lati, fino a quando non assumeranno un colore dorato.
  6. Quando i nodini saranno cotti, scolali, asciugali per bene, aggiungi un pizzico di sale Maldon e servili con delle patate arrosto.
Recipe Notes

Un consiglio: per dare un tocco estetico in più si può creare un piccolo cappellino di carta di alluminio per rivestire l’osso. Infine aggiungere un pizzico di sale Maldon.

Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi