Le lasagne ai funghi della mia amica Laura

«Ciao Elena, come sono felice di sentirti!».

Esordisce così la mia amica Laura quando la chiamo per chiederle un immenso favore: la sua ricetta delle lasagne ai funghi. Dovete sapere che Laura ha le lasagne nel Dna. In che senso? Che le potrebbe cucinare usando qualunque ingrediente e le verrebbero sempre non bene, benissimo. Ma le mie preferite restano quelle ai funghi. Imbattibili!

lasagne ai funghiE la nostra telefonata è proseguita così: «Vorresti la mia ricetta delle lasagne? E va bene, dai, questa volta te la scrivo così non potrai dirmi di esserti dimenticata qualche passaggio. Ti darò la ricetta delle lasagne ai funghi, quelle che ti piacciono tanto! Quelle con tanta besciamella e che solo a pensarci senti già un languorino? Quelle che ci mangiavamo in redazione tra una risata e una bozza? Quanti bei ricordi!!!».

Già…io e Laura abbiamo lavorato fianco a fianco per dieci anni. Lei il mio art director. Io la sua giornalista. E quando ci capitava di dover trascorrere qualche domenica in redazione chiudendo numeri del giornale dell’ultimo minuto, lei allietava la giornata portando le sue lasagne che ci scofanavamo a pranzo. Quando le ho confessato che la ricetta, come dire, non sarebbe servita solo a me, ma a tutti gli amici di Sfizioso è esplosa in una incontenibile gioia: «Per il tuo Blog Sfizioso!» «Wow… mi metto subito al lavoro, non posso mancare a questo appuntamento con te, carissima amica!».

Squisite! Sono così le sue lasagne funghi e zafferano!

 

Lasagne ai funghi

 

Mi organizzo: primo, fare la spesa

Dunque, per fare le lasagne ai funghi di Laura servono 500 grammi di pasta fresca all’uovo per lasagne, 500/700 grammi di besciamella che si prepara con la sua regola del 75 e cioè: 75 grammi di burro, 75 grammi di farina, 75 grammi di latte, sale e pepe). Consiglio: meglio stare abbondanti! Laura dice sempre che il quantitativo di besciamella è soggettivo, ma sarebbe un peccato se ne mancasse un po’ a chiudere la teglia. Poi bisogna procurarsi 3 bustine di zafferano, 3 sacchetti di funghi champignon surgelati da 450 grammi. Non fate gli schizzinosi! Per fare la lasagne usare i funghi surgelati è meglio di quelli freschi, sono più saporiti e l’acqua che si forma serve per cuocere e dar sapore alla pasta. Poi occorrono 30 grammi di funghi porcini secchi, 500/700 grammi di gruviera o Grana Padano o comunque formaggi saporiti non troppo forti. E infine, salvia, olio, burro, sale e pepe. E, se volete, potete decorare con un rametto di prezzemolo!

Al lavoro per fare le lasagne ai funghi!

Prima di tutto bisogna mettere in ammollo i funghi secchi in acqua tiepida per circa mezz’ora, poi si tolgono dall’acqua (non buttatela!) e si tagliuzzano. In una capace pentola, si lasciano i funghi ammollati con il loro liquido filtrato, gli champignon ancora gelati, olio, burro, salvia, sale e pepe. Cuoci per circa 15 minuti, non ti spaventare se i funghi nuotano nella loro acqua è un segreto per la perfetta cottura!

Ora tocca alla besciamella. Bisogna scaldare il latte in un pentolino; in un’altra casseruola far sciogliere il burro a fuoco bassissimo. Quando si sarà sciolto completamente, va aggiunta la farina setacciata e si cuoce per qualche minuto, mescolando continuamente. In questo modo si ottiene il roux. Ora è arrivato il momento di aggiungere il latte caldo lontano dal fuoco e mescolare con un cucchiaio di legno. Rimettere sul fuoco, far cuocere a fiamma bassa, sempre mescolando, aggiustare di sale e pepe, per 10/15 minuti, finché la salsa si addensa. Quando è pronta, a fuoco spento aggiungere lo zafferano sciolto in un goccio d’acqua calda. Se si sceglie di usare la besciamella già pronta, è meglio metterla in una terrina e aggiungere lo zafferano sempre stemperato in poca acqua calda. Anche la besciamella deve essere un po’ morbida.

Ultima cosa da fare prima di cominciare con la stratificazione…tritare il formaggio con un robot da cucina.

Tutto pronto? Si incomincia

Alternare due strati di pasta (non va precotta), con i funghi e la loro acqua, la besciamella e il formaggio, fino al termine degli ingredienti. Chiudere con abbondante formaggio.

E ora il trucco!

Per la perfetta cottura: versare due mestoli di acqua lungo il bordo della teglia. Infornare le lasagne per 45 minuti a 180 °C e lasciarle poi riposare per 15/20 minuti (meglio 5 minuti in più che in meno!!!) prima di servirle, così la pasta assorbirà il liquido in eccesso.

Una versione impacchettata, ideale per il pranzo della Befana!

lasagne ai funghiC’è poi un’altra versione delle lasagne di Laura…più festosa e che io userò in occasione del pranzo della Befana.

Laura chiama questo piatto “impacchettato” perché le lasagne somigliano a tanti pacchettini di Natale. Le differenze sono poche. Per quanto riguarda gli ingredienti bisogna aggiungere solo 30 fogli di pasta fillo surgelata, semi di papavero, panna e piselli. Per fare i “pacchetti natalizi” bisogna lasciar raffreddare la teglia in un luogo fresco per sei ore circa, coperta con della pellicola in modo che non secchi. Così che le lasagne si compattano.

 

lasagne ai funghiOra bisogna tagliare le lasagne nella teglia in 12-15 porzioni, stendere sul tavolo due fogli di pasta fillo, mettere al centro una porzione e fare un pacchetto con il risvolto. Spennellare con il burro fuso la pasta e ricoprire il risvolto con i semi di papavero così da formare un nastro. Mettere nel forno tutti i pacchetti adagiati sull’apposita carta a 180 °C, finché non dorano in superficie circa 30 minuti, se sono molto fredde ci vuole più tempo.

Servire su un piatto nappato con una crema di piselli, cotti con un po’ di panna o latte e frullati.

Print Recipe
La ricetta delle lasagne ai funghi
Lasagne ai funghi
Voti: 1
Valutazione: 3
You:
Rate this recipe!
Piatto Primo piatto
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 15/20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primo piatto
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 15/20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Lasagne ai funghi
Voti: 1
Valutazione: 3
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Alternare due strati di pasta (non va precotta), con i funghi e la loro acqua, la besciamella e il formaggio, fino al termine degli ingredienti. Chiudere con abbondante formaggio.
  2. Per la perfetta cottura: versare due mestoli di acqua lungo il bordo della teglia.
  3. Infornare le lasagne per 45 minuti a 180 °C e lasciarle poi riposare per 15/20 minuti (meglio 5 minuti in più che in meno!!!) prima di servirle, così la pasta assorbirà il liquido in eccesso.
Condividi questa Ricetta

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi