La ricetta delle frittelle di Carnevale
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 15minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
5minuti 1ora
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 15minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
5minuti 1ora
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prima di tutto bisogna preparare la pastella. Vi servono 140 grammi di farina, 1 uovo, 2 albumi e mezzo bicchiere di latte. Io uso una ciotola abbastanza grande. Metto la farina a fontana, al centro sguscio l’uovo e aggiungo la metà del latte. Non dovete stancarvi di mescolare. Questo lavoro va fatto (anche se è noioso), perché la pastella deve diventare liscia e morbida. Quando vi sentirete vicini all’obiettivo diluite con il latte restante e mescolate ancora un po’. Riponete poi la ciotola in frigorifero per un’oretta, coperta con un panno.
  2. Nel frattempo sbucciate 4 mele tagliandole a fettine un po’ spesse. Bagnate poi leggermente con il succo di limone per evitare che anneriscano. Lasciatele riposare un quarto d’ora.
  3. A questo punto mele e pastella devono unirsi. Immergete rapidamente le fette di mele nella pastella facendo attenzione che le mele siano tutte belle ricoperte.
  4. Prendete una padella larga, antiaderente, scaldate una quantità generosa di olio e friggete le frittelle di Carnevale (pochi pezzi alla volta, mi raccomando!). Quando si sono colorite, toglietele dall’olio (ricordatevi di prenderle con una paletta di quelle forate così l’olio in eccesso se ne andrà da solo), asciugatele su un foglio di carta assorbente da cucina, mettetele su un bel piatto e spolverate di zucchero a velo.