Messicani, gli involtini lombardi
Involtini di fesa di vitello che avvolgono polpette fatte di polpa macinata di vitello, ecco cosa sono i messicani, una tipica ricetta milanese.
Porzioni
4persone
Porzioni
4persone
Ingredienti
Istruzioni
Per le polpettine
  1. In una ciotola capiente, aggiungete la polpa macinata, la salsiccia liberata dal suo budello, i fegatini di polpo e mescolate bene
  2. Sbattete un uovo a parte e aggiungete anche quello, insieme a del prezzemolo tritato, se vi piace, dell’aglio passato nello schiaccia aglio e il parmigiano grattugiato
  3. Nel frattempo, farete ammollare il pane nel latte, poi lo strizzate e lo aggiungete al resto dell’impasto
  4. Aggiungete sale, pepe e noce moscata e formate 16 polpettine (per 16 ripieni) oppure 8, se volete degli involtini più randi (e non avete pazienza)
Per gli involtini
  1. A questo punto, prendete le fette di fesa e battetele, così cuoceranno bene loro e lasceranno che si cuocia bene anche la polpetta al loro interno
  2. Farcitele con le polpettine e richiudetele a mo’ di fagottino o involtino
  3. Passate velocemente gli involtini nella farina, senza che si carichino troppo
  4. Infilzatene due o tre con lo stesso lungo stuzzicadenti infilando una foglia di salvia tra un involtino e l’altro e cuocete i messicani in padella con del burro e del Marsala che farete sfumare all’inizio per poi proseguire la cottura fino alla fine