Milanesine di vitello con crema di asparagi
Hai voglia di mangiare una bella cotoletta, ma la classica orecchia di elefante con rucola e pomodorini è un po’ troppo impegnativa? Nessun problema, con le milanesine prepari delle gustose fettine di carne di vitello sottili e leggere, che diventano belle croccanti fuori e rimangono rosa e tenere dentro.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 40minuti
Tempo di cottura
8minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 40minuti
Tempo di cottura
8minuti
Ingredienti
Per la cottura delle milanesine:
Per la crema di asparagi:
Istruzioni
Per preparare la crema di apsaragi:
  1. Per preparare una deliziosa crema di accompagnamento per le milanesine, prendi gli asparagi già sbollentati o cotti al vapore e, dopo averli tagliati a pezzettoni, mettili nel bicchiere di un mixer. Frulla gli asparagi con dell’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di curcuma. Se la crema ti sembra troppo densa, aggiugni uno o due cucchiai di acqua, a seconda del tuo gusto. Quando avrai raggiunto la consistenza desiderata, trasferisci la crema in una ciotolina e mettila da parte a riposare.
Per preparare le milanesine:
  1. Per le milanesine, invece, prendi una boule e sbatti l’uovo con un pizzico di sale e pepe. Adesso, spargi del pangrattato su un piatto piano o un vassoio.
  2. A questo punto, passa le fettine di vitello prima nell’uovo e poi nel pangrattato in modo da impanarle per bene. L’uovo servirà da collante, quindi assicurati che siano ben cosparse.
  3. Adesso, in una padella non troppo grande (così non ti serviranno litri e litri di olio), fai scaldare bene l’olio di semi di vinacciolo e, una volta bollente, metti a cuocere le milanesine a due a due.
  4. Una volta cotte, trasferiscile su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
Per impiattare:
  1. Metti alla base del piatto la crema di asparagi e poi appoggiavi sopra le milanesine. Servile ben calde!