Orecchiette al sugo di carne: una ricetta da leccarsi i baffi

Probabilmente la maggior parte di noi quando sente orecchiette pensa subito alle cime di rapa: questo è il classico abbinamento pugliese, piatto delizioso dove la pasta fresca si mescola perfettamente con la verdura tipica del sud Italia.

orecchiette-al-sugo-di-carne

Con le cime di rapa si preparano manicaretti meravigliosi: possiamo condire gli spaghetti oppure preparare un poke in versione pugliese. E le orecchiette? Tenetevi forte: non vorremmo suonare blasfemi, ma le orecchiette stanno benissimo anche con i broccoli e con un sugo di carne.

Essendo così rugose e dalla forma concava, sono perfette per raccogliere il ragù, trattenerlo e formare un boccone perfetto.

Provate anche le orecchiette con polpette di saltimbocca, una ricetta antispreco buonissima!

Le orecchiette pugliesi

orecchiette-pugliesi

Pensate che in puglia esista solo un tipo di orecchiette? Vi sbagliate di grosso! Questa preparazione tradizionale a base semplicemente di farina di semola di grano duro, acqua e sale assume forme, nomi e dimensioni diverse a seconda della zona.

Così se sono piccole si chiamano chianchiarelle, se sono più grandi diventano le orecchie del prete, quando si allungano cambiano forma e si trasformano in strascinati. Sia come sia, ciò che le contraddistingue è sempre un ridottissimo elenco di ingredienti e il fatto di essere lavorate rigorosamente a mano, con tecnica e abilità che migliorano nel tempo.

Orecchiette al ragù

ragu-di-carne

Ma veniamo alla nostra ricetta, ovvero le orecchiette al sugo di carne: noi vi proponiamo di condirle con il classico ragù ma nulla vieta di provare anche un ragù bianco di vitello.

Ci servirà quindi del macinato di vitello, un taglio di carne economico, saporito e che ha il vantaggio di richiedere tempi di cottura più brevi rispetto al solito. Basta preparare un trito per il classico soffritto, aggiungere poi la pancetta a cubetti (facoltativa), il macinato e il concentrato di pomodoro, quindi sfumare con il vino, unire la passata di pomodoro e lasciar cuocere per un’ora e mezza.

Il risultato è garantito, quindi meglio prepararne in abbondanza e poi congelarlo in modo da averlo sempre pronto.

Ti piace il ragù? Prova anche queste ricette:

Print Recipe
Orecchiette al sugo di carne
orecchiette-al-sugo-di-carne
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Primo piatto
Cucina Pugliese
Porzioni
persone
orecchiette-al-sugo-di-carne
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Tritare carota, sedano e cipolla e rosolarli per 10 minuti in pentola a fiamma media con abbondante olio extravergine di oliva.
  2. Aggiungere la pancetta a cubetti e lasciare che si sciolga a fiamma bassa.
  3. Alzare la fiamma, aggiungere la carne e scottare per circa sette minuti.
  4. Sfumare con il vino e attendere che sfumi, dopodiché aggiungere il concentrato di pomodoro e mescolare in modo da scioglierlo bene.
  5. Unire infine anche la passata di pomodoro, il basilico, sale e pepe e lasciar cuocere a fiamma bassa per un un'ora e mezza. Verso la fine della cottura aggiustare di sale e pepe.
  6. Nel frattempo lessare le orecchiette in abbondante acqua salata, scolarle e saltarle nella pentola del ragù: servire calde con un po' di parmigiano grattugiato.
Condividi questa Ricetta
Oriana Davini
Giornalista specializzata in turismo con una passione per la cucina francese e i ramen giapponesi e una dipendenza conclamata per il gelato
https://lilimadeleine.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi