Ossibuchi alla fiorentina, ricetta tradizionale toscana

Pensate che gli ossibuchi siano solo milanesi? Sbagliato!

Mai sentito parlare degli ossibuchi alla fiorentina? Sono un secondo piatto gustoso e completo della cucina tradizionale toscana. 

ossibuchi-alla-fiorentina

Si tratta di un piatto ricco, ideale da preparare per i pranzi autunnali e da servire con del tipico pane sciapo o anche con una polenta cremosa (proprio come un classico e sempre buonissimo brasato al vino rosso). 

Cucinare l’ossobuco

Questa ricetta consente di sfruttare un taglio economico, ma estremamente gustoso: gli ossibuchi di vitello infatti, cucinati correttamente, consentono di ottenere piatti succulenti e sempre apprezzati. 

L’ossobuco è molto apprezzato nelle stagioni più fredde come l’autunno o l’inverno perché ha bisogno di una lunga cottura. Per rendere questo taglio del vitello davvero speciale è importante cuocerli dolcemente, a fuoco dolce e lentamente. Un’ora e mezza è il tempo necessario per ottenere un ossobuco tenero e saporito. 

Quando li cucinerete, abbiate cura di incidere in più punti la pellicola che circonda la fetta: in questo modo eviterete che la carne si arricci durante la cottura. 

Leggi anche:
Ossobuco, le ricette da provare

Una ricetta diversa

Proprio per il tipo di cottura e per l’economicità del taglio, l’ossobuco è presente in molte ricette tradizionali e, la più conosciuta, è sicuramente l’ossobuco alla milanese

Nella versione fiorentina, questa carne dopo la rosolatura iniziale viene arricchita con il pomodoro, con il quale prosegue la cottura per un’ora e mezza.

Scoprite di seguito come prepararla. 

Ti piace l’ossobuco? Prova anche queste ricette:

Print Recipe
Ossibuchi alla fiorentina
ossibuchi-alla-fiorentina
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Toscana
Tempo di preparazione 20 minutes
Tempo di cottura 100 minutes
Tempo Passivo 0 minutes
Porzioni
persone
Cucina Toscana
Tempo di preparazione 20 minutes
Tempo di cottura 100 minutes
Tempo Passivo 0 minutes
Porzioni
persone
ossibuchi-alla-fiorentina
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per prima cosa incidete la pellicola che circonda gli ossibuchi in 2 o 3 punti: questo passaggio è fondamentale per evitare che la carne si arricci in cottura.
  2. Preparate un piatto con della farina e infarinate gli ossibuchi.
  3. Affettate finemente la cipolla e schiacciate i pomodori con uno schiacciapatate o tagliateli a tocchetti.
  4. Scaldate una comoda padella con un giro d’olio e fate rosolare la carne su entrambi i lati, poi toglietela dalla padella e tenete da parte.
  5. Rimettete la padella sul fuoco con ancora un giro d’olio, aggiungete la cipolla e fatela rosolare su fuoco dolce: riunitevi poi la carne, riportate a temperatura e sfumate con il vino bianco.
  6. Aggiungete il pomodoro, regolate di sale e pepe, il timo e coprite con un coperchio: fate scaldare il tutto, poi abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa un’ora e mezzo su fuoco dolce, smuovendo gli ossibuchi di tanto in tanto per evitare che si attacchino (se il sugo dovesse asciugarsi troppo aggiungete un piccolo mestolo di acqua calda).
  7. Una volta pronti servite gli ossibuchi caldi con del buon pane.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi