Ossibuchi di vitello in pentola a pressione con crema di carciofi
Una perfetta ricetta da gustare in inverno, con un ortaggio tipicamente invernale: i carciofi. Gli ossibuchi di vitello con carciofi diventano ancora più cremosi se preparati come in questo caso con la pentola a pressione. Gustali assieme a una buona polenta e un bicchiere di vino rosso fermo, magari davanti a un caminetto acceso…prepararli è semplice! Basta che segui le istruzioni qui in basso.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 15minuti
Tempo di cottura
20minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 15minuti
Tempo di cottura
20minuti
Istruzioni
  1. Per prima cosa pulisci i carciofi: elimina le foglie esterne più coriacee e la punta delle altre rimanenti tenendo così solo le parti più tenere. Spella il gambo ed elimina l’eventuale barbetta che può formarsi all’interno del cuore. 
  2. Lascia i carciofi puliti in acqua acidulata con il succo di limone per non farli annerire. 
  3. Incidi la pelle di ogni ossobuco in 2-3 punti per evitare che si arricci in cottura. 
  4. Nella pentola a pressione fai rosolare uno spicchio d’aglio con un giro d’olio e poi eliminalo. Aggiungi poi 2-3 ossibuchi e falli rosolare su tutti i lati, toglili e fai rosolare i rimanenti. 
  5. Riuniscili poi tutti in pentola, aggiungi i carciofi e sfuma con il vino bianco. 
  6. Regola di sale e pepe, aggiungi un rametto di prezzemolo, un bicchiere di acqua e sigilla la pentola chiudendo la valvola posta sul coperchio.  
  7. Lascia su fiamma medio-alta fino a quando la pentola inizierà a fischiare, poi abbassa e fai cuocere per 15 minuti. 
  8. Trascorso questo tempo spegni e se desideri aprire subito la pentola mettila sotto acqua fredda per qualche secondo. Apri la valvola per far sfiatare completamente e solo a questo punto puoi togliere il coperchio. 
  9. Mescolando vedrai che i carciofi si disferanno e creeranno una golosa e delicata crema. 
  10. Servi gli ossibuchi ai carciofi completando con del prezzemolo tritato fresco o, se gradito, anche con la classica gremolada di prezzemolo e scorretta di limone. 
  11. Al momento del servizio consiglia ai tuoi commensali di mescolare il midollo con i carciofi per avere un mix di sapore unico!