Pancake con girello al vapore e radicchio stufato
Porzioni
4persone
Porzioni
4persone
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate il girello al vapore: versate nella vaporiera il brodo vegetale e aggiungete qualche erba aromatica. Sono ottime la salvia, il rosmarino e il timo.
  2. Posizionate sopra il cestello e formate un letto di erbe aromatiche. Appoggiatevi sopra il girello dopo averlo condito con sale e pepe su tutti i lati.
  3. Chiudete il cestello e fate cuocere a vapore per circa 20 minuti.
  4. A questo punto verificate la cottura della carne e spostatela su un piatto a raffreddare.
  5. Per i pancake separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve.
  6. A parte preparate una pastella mescolando il burro fuso con il latte e i tuorli.
  7. Amalgamate e aggiungete poi la farina, il parmigiano e il lievito.
  8. Mescolate e infine versate l’albume montato a neve amalgamandolo delicatamente.
  9. Riscaldate una padella antiaderente e ungetela leggermente con del burro.
  10. Quando sarà ben calda abbassate la temperatura e versate al centro un mestolo di impasto.
  11. Lasciate cuocere per qualche secondo fino a quando sulla superficie si saranno formate delle bollicine.
  12. A questo punto girate il pancake con una paletta e fate cuocere dall’altro lato fino a doratura.
  13. Ripetete questa operazione fino all’esaurimento della pastella.
  14. Lavate e tagliate il radicchio a pezzetti.
  15. Scaldate una padella con un filo d’olio e, quando sarà ben caldo, unitevi il radicchio. Fate rosolare, regolate di sale e pepe e fate cuocere poi dolcemente fino a quando il radicchio si sarà appassito.
  16. Una volta freddo affettate il girello a fettine sottilissime, potete utilizzare anche una affettatrice.
  17. A questo punto non rimane che comporre l’antipasto: disponete un cucchiaio di radicchio stufato su ogni pancake, aggiungete una fettina di girello e completate con un filo d’olio.
  18. Per aggiungere una nota di colore decorate i pancake con del radicchio fresco o del prezzemolo tritato.