Polpette con carne avanzata: gli avanzi diventano gourmet

polpette di carne avanzata

Oggi ti proponiamo un modo di riciclare la carne cotta per preparare le polpette di carne avanzata che diventano un piatto gourmet.

Che sia domenica o una festività, il grande classico è cucinare cibo in abbondanza per assicurarsi che tutti i commensali, attraverso grandi abbuffate, si ricordino che non è un giorno qualunque. Piatti della festa come arrosti, bolliti e lessi, sono buonissimi appena fatti, ma col tempo perdono gran parte dei succhi e quindi morbidezza. Tutte le preparazioni suddette sono riutilizzabili molto semplicemente: polpette di carne avanzata. Si tratta di un impasto simile a quello delle polpette classiche, con la sola differenza che si aggiungono cubetti di caciocavallo. Questi, oltre a dare più sapore, servono a rendere più morbide le frittelle, che sono poi cotte in padella, servite con una glassa al balsamico e accompagnate da verdure.

Prova: Mondeghili, la ricetta delle polpette milanesi

Polpette di carne avanzata: con cosa posso farle

Per preparare le polpette di carne avanzata il massimo sarebbe utilizzare la carne avanzata dal bollito perché è meno intrisa di aromi e spezie rispetto a un arrosto. Si possono cucinare polpette con arrosti, bolliti, lessi, carne alla griglia o alla piastra e anche al bbq. L’importante, per avere equilibrio nel gusto del piatto, è tenere in considerazione il sapore da cui si parte calibrando la sapidità in sua funzione. Per il resto, le polpette sono una ricetta di recupero per eccellenza, un impasto a cui più aggiungi roba, più diventa buono.

Print Recipe
Polpette con carne avanzata: come degli avanzi diventano gourmet
polpette di carne avanzata
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
polpette di carne avanzata
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Come prima cosa, aggiungere all’interno di una ciotola la carne avanzata tritata al coltello e via via tutti gli ingredienti. Amalgamate il tutto con le mani o con una forchetta fino a quando avrete ottenuto un composto ben compatto e non più appiccicoso
  2. Formare le polpette dal composto così preparato facendo roteare piccole porzioni di impasto fino a quando avrete dato la classica forma sferica
  3. Poi friggere le polpette in una padella con abbondante olio fino a dorarle e asciugarle su carta assorbente
  4. Poi procedere con la cottura delle verdure: ridurle a pezzetti, saltarle in padella a fiamma viva per 4-5 minuti mescolando spesso e poi aggiungere un paio di mestoli di brodo di verdure e cuocere per altri 5 minuti
  5. A parte, in una padella preparare la glassa al balsamico. Rosolare gli spicchi d'aglio in camicia nel burro per 4 minuti, poi toglierli e aggiungere l'aceto balsamico. Cuocere a fiamma media fino a ottenere la glassa di consistenza gelatinosa
  6. Trasferire le polpette nella padella della glassa, amalgamare tutto a fiamma viva e poi procedere con l'impiattamento
  7. Aggiungere le verdure con un po' di brodo sul fondo del piatto e aggiungervi le polpette glassate. Buon appetito.
Condividi questa Ricetta
Antonino Crescenti
Cucinare è un'arte, mangiare è un piacere. Appassionato di cucina, curioso e con olfatto e gusto sviluppati, sono qui per raccontarvi cosa provano le mie papille gustative.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi