Polpettine speziate con piselli e carote

Cuocere per circa 25/30 minuti. Aggiungere qualche foglia di menta e servire calde, magari accompagnandole con del riso basmati al vapore.

Ecco la mia ricetta delle polpette speziate con piselli e carote. Ho pensato di prepararvi delle polpettine tenere e leggere a base di carne macinata di vitello e di condirle con una miscela di spezie molto particolare: il ras el hanout, composto da ben trenta diverse piante. E per mantenere un gusto adatto a tutti ho deciso di preparare un contorno perfetto per i bimbi: carotine e piselli. Così, anche se le polpette saranno saporite, con un contorno così delicato riuscirai a equilibrare tutti i sapori nel piatto.

Quale taglio scegliere per le polpette?

Con la carne di vitello le polpette diventano già molto più delicate e adatte a tutti i palati. Quella di vitello, poi, è una carne tenera e magra di base; ma, a seconda del taglio di carne scelto (qui li trovi un po’ tutti), la si può rendere un po’ più grassa e saporita o ancora più magra e priva di fibre. Se scegli il girello, ad esempio, ottieni il meglio dei due mondi: sapore e tenerezza, taglio magro e sano, di prima qualità. Se scegli la fesa, invece, ti orienti verso un taglio davvero magro, perfetto per gli atleti o per chi vuol perdere peso, ad esempio.

Polpette: colori e fantasia

Quando si cucina con la carne macinata si può davvero dare sfogo a tutta creatività senza impazzire o rischiare di rovinare tutto, basta andare avanti per tentativi aggiungendo spezie, olio, aceto ed erbe aromatiche un poco alla volta. Così, non rischierai di creare impasti troppo saporiti. E se esageri nonostante la cautela? Niente paura: aggiungi all’impasto delle polpette una patata lessa schiacciata, assorbirà i sapori in eccesso, soprattutto il sale. E il problema è risolto.

Con la carne macinata, dicevamo, si possono creare tantissimi sapori diversi. Abbiamo elencato quelli che ci piacciono di più in un articolo che ti racconta come creare hamburger e polpette con semi di papavero, i semi di finocchietto, la curcuma, il peperoncino in polvere, il coriandolo, la senape e moltissimi altri ingredienti.

Il ras el hanout

Per queste polpette, ad esempio, ho deciso di provare una miscela di spezie molto particolare che si chiama ras el hanout. Il ras el hanout è una spezia che si usa soprattutto nel Nord Africa, un po’ come si usa il curry in India. Macinata, questa miscela ha un colore molto simile al curry, per l’appunto, ma dentro si incontrano il cardamomo con la lavanda, i petali di rosa con con lo zenzero, la curcuma con i chiodi di garofano. Inutile elencare tutte le spezie che si trovano nel ras el hanout e difficile descriverne il sapore. Anche perché ogni produttore miscela le spezie in diverse proporzioni, cosicché una bustina di ras el hanout non è mai identica a un’altra. Particolare, no?

Per aggiungere questa spezia alle vostre polpette non si dovrà fare altro che mettere la carne macinata in una ciotola capiente, aggiungervi olio e pochissimo sale, un uovo, se si vuole del pane ammollato nel latte e creare, insomma, il classico impasto delle polpette. Dopodiché, si dovrà aggiungere il ras el hanout in minima quantità e mescolare con le mani o con un cucchiaio. Nota importante: nel caso in cui mescolare la carne in una ciotola risultasse difficile, non si deve mai usare un tagliere di legno, perché potrebbero restare attaccati al legno residui di carne cruda. In ogni caso, se avete già fatto il danno, pulite accuratamente il tagliere di legno con del limone e del sale grosso che vi aiuterà a grattare via i residui di cibo nel migliore dei modi.

Print Recipe
Polpettine speziate con piselli e carote
Ecco la mia ricetta delle polpette speziate con piselli e carote. Ho pensato di prepararvi delle polpettine tenere e leggere a base di carne macinata di vitello e di condirle con una miscela di spezie molto particolare: il ras el hanout, composto da ben trenta diverse piante. E per mantenere un gusto adatto a tutti ho deciso di preparare un contorno perfetto per i bimbi: carotine e piselli. Così, anche se le polpette saranno saporite, con un contorno così delicato riuscirai a equilibrare tutti i sapori nel piatto.
Polpette speziate con carote e piselli
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Polpette speziate con carote e piselli
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare il brodo di cottura delle polpette con verdure fresche di stagione.
  2. Far soffriggere i cipollotti tritati in due cucchiai di olio, le carote tagliate a cubetti, aggiungere le spezie.
  3. Bagnare con il brodo e lasciare sobbollire per circa 15 minuti. Aggiustate di sale se necessario. Tenere in caldo.
Preparare le polpette:
  1. In una terrina capiente mescolare con le mani la carne, il cipollotto tritato fine, metà della menta, i tuorli.
  2. Macinare del pepe nero nell'impasto e aggiustare di sale.
  3. Mescolare con le mani fino a quando il composto non sarà omogeneo.
  4. Formare delle palline grandi quanto una palla da golf.
  5. Trasferire nel brodo bollente le polpette, i pisellini e il succo di limone.
  6. Cuocere per circa 25/30 minuti.
  7. Aggiungere qualche foglia di menta e servire calde, magari accompagnandole con del riso basmati al vapore.
Condividi questa Ricetta
Sandra Salerno
Food blogger giramondo, torinese, appassionata di esotismo e tipicità locali. Crea storie e ricette sul suo sito, www.untoccodizenzero.it. Per Baldini & Castoldi ha scritto il libro "Asparagi, Bagoss e altre cose buone".
http://www.untoccodizenzero.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi