Polpettone di vitello in padella, una ricetta classica che piace a tutti

Oggi polpettone di vitello, una ricetta classica della cucina italiana che piace sempre a tutti!

Come le sorelle più piccole, le polpette, anche questo è un piatto anti-spreco perfetto per svuotare il frigorifero e riciclare gli avanzi. Accompagnato da purè e verdure può diventare una portata completa e bilanciata e rappresenta anche un secondo di carne perfetto per il pranzo della domenica. In entrambi i casi ha la capacità di sparire in men che non si dica.

Prova anche queste ricette irresistibili con gli avanzi

polpettone-di-vitello-in-padella

La ricetta del polpettone è la soluzione ideale per molte situazioni: possiamo sfoderarla per non sprecare la carne avanzata, per farla mangiare a chi non la gradisce, possiamo portarlo per un picnic, visto che è buonissimo anche freddo, ed è una scelta sicura per una cena tra amici.

Un altro vantaggio è che si può preparare in anticipo, anzi è addirittura preferibile farlo in modo che i sapori si distribuiscano al meglio. Per ottenere il risultato migliore affetta il polpettone solo quando è ben freddo, con un coltello affilato: in questo modo non avrai sbavature e le tue fette saranno splendide rondelle.

Quale carne per il polpettone

Ho scelto di utilizzare la carne di vitello, perché in questo modo il risultato sarà più tenero, per niente asciutto e dal sapore delicato. Insomma, una ricetta a cui non è possibile resistere! Senza dimenticare che la scelta della carne di vitello è ottima anche in considerazione dei suoi valori nutrizionali.

Quale taglio useremo? Il macinato, saporito, economico e molto versatile visto che si può usare per un’infinità di ricette, dalle polpette all’hamburger, dal ragù alle verdure ripiene al forno.

Scopri i tagli del vitello e i consigli del macellaio per cucinarli

Come cucinare il polpettone

polpettone-di-vitello

Grazie alla mia ricetta del polpettone di vitello in padella non avrai neanche bisogno dell’utilizzo del forno e in questo modo ridurrai ulteriormente l’impegno e i tempi di preparazione.

L’importante è far rosolare bene il polpettone in padella da tutti i lati, quindi sfumare con del vino bianco, unire qualche foglia di salvia per dare aromaticità e cuocere a fuoco basso per 30 minuti, mettendo il coperchio. Ricordiamoci in cottura di aggiungere poca acqua di tanto in tanto, per evitare che la carne si bruci (ma senza esagerare per non ottenere l’effetto bollito).

Non ci sono proprio scuse: un polpettone così merita di essere portato in tavola!

Se ti piace il polpettone prova anche queste varianti:

Print Recipe
Polpettone di vitello in padella
polpettone-di-vitello-in-padella
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
polpettone-di-vitello-in-padella
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per prima cosa metti a mollo il pane raffermo.
  2. In una ciotola unisci la carne trita, i panini privati della crosta e ben strizzati, le uova, il formaggio grattugiato, l’aglio senz’anima e il prezzemolo tritati finemente, sale e pepe.
  3. Impasta il tutto con le mani fino a ottenere un composto omogeneo.
  4. A questo punto modella il tuo polpettone eventualmente aiutandoti con della carta forno.
  5. Scalda una padella alta con un filo d'olio e fai rosolare il polpettone su tutti i lati.
  6. Sfuma con il vino bianco, aggiungi la salvia, copri e lascia cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti.
  7. Durante la cottura aggiungi poca acqua di tanto in tanto per evitare che l’esterno si bruci.
  8. Quando pronto lascia intiepidire prima di tagliare a fette e servire.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi