Ragù di primavera: vitello e asparagi

Chi ha detto che il ragù è un piatto tipicamente invernale? Ti dimostrerò il contrario con questa ricetta a base di asparagi e macinato di vitello che, insieme, sono perfetti per condire una pasta che colorerà la tua tavola primaverile.

ragu vitello asparagi

La carne da scegliere

Per realizzare questo ragù primaverile ho utilizzato il macinato di vitello ottenuto da due diversi tagli, il filetto e il piccione (o pesce), un taglio di seconda categoria ma perfetto per i macinati. A parte particolari preparazioni, la carne di vitello non richiede una lunga cottura e questo ci permetterà di ottenere, in poco tempo, un buonissimo sugo per la pasta. Inoltre è più leggera e quindi il risultato sarà meno impegnativo del classico ragù invernale.

Come pulire gli asparagi

Ricchi di vitamine e sali minerali, tra cui potassio e calcio, gli asparagi sono un ottimo ingrediente per favorire la depurazione dell’organismo. Inoltre sono alleati della digestione. Il loro sapore è leggermente amaro, ma delicato. Va fatta una differenza tra gli asparagi selvatici, più sottili e dal sapore più intenso e pungente, e quelli coltivati. Ma la diversità non è solo nel gusto, ci sono anche alcuni accorgimenti per pulirli al meglio.

  • Asparagi selvatici: laviamoli accuratamente sotto acqua corrente ed asciughiamoli. Rimuoviamo la parte finale del gambo, quella più dura. Con le mani spezzettiamo il gambo e lasciamo integra la punta; a questo punto siamo pronti a sbollentarli.
  • Asparagi coltivati: hanno il gambo molto più spesso, quindi dopo averli lavati ed aver rimosso la parte finale del gambo dobbiamo eliminare i tessuti esterni sul gambo stesso. Possiamo farlo con un coltello affilato oppure con un pelapatate. Tagliamo a pezzetti e procediamo con la cottura.

Le mie ricette

Questo ragù primaverile con carne di vitello e asparagi non è la mia prima ricetta per blog Sfizioso. Ecco le altre idee da cui puoi prendere spunto per il tuo prossimo pranzo o per una cena con gli amici:

Non ti resta che provare. Buon appetito!

Print Recipe
Ragù di vitello e asparagi
ragu vitello asparagi
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Primo piatto
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Piatto Primo piatto
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
ragu vitello asparagi
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Una volta puliti, sbollentiamo gli asparagi per circa 7 minuti in acqua leggermente salata, scoliamoli e lasciamoli raffreddare. Teniamo da parte la loro acqua di cottura.
  2. Prepariamo un trito di sedano, carote e cipolla. In una padella dai bordi alti versiamo l’olio e il trito di verdure, accendiamo il fuoco tenendolo molto basso e lasciamo soffriggere
  3. Quando le verdure iniziano a sfaldarsi alziamo la fiamma e aggiungiamo la carne macinata in modo che rosoli.
  4. Sfumiamo con il vino bianco e poi aggiungiamo gli asparagi.
  5. Lasciamo cuocere tutto aggiungendo un pò d’acqua di cottura degli asparagi per un quarto d’ora circa, poi aggiustiamo di sale e pepe.
  6. Cuociamo la pasta in acqua salata e condiamola con il nostro ragù di vitello e asparagi.
Condividi questa Ricetta
Licia Sangermano
Biologa e blogger napoletana. Cucino per me, per la mia famiglia e i miei amici con attenzione e cura, forse è questo a rendere tutto più buono. Ritrovo la felicità in un piatto di ziti spezzati al ragù.
http://liciasangermano.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi