Cervella di vitello alla milanese
Una delle ricette più classiche per preparare le cervella di vitello è fritte alla milanese. Un finger food davvero inedito per i più giovani, che saranno conquistati dal sapore. Si può servire poi con verdure fritte in pastella oppure messa in un panino, tipo cotoletta alla milanese. Ed è facile! Unica raccomandazione: toccare e maneggiare le cervella il più delicatamente possibile e solo il necessario per non rovinarle. Cominciamo!
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
10 minuti 10minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
10 minuti 10minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Assicuratevi di aver pulito bene la cervella passandola sotto acqua corrente fresca (il getto non forte, altrimenti si rovina) e togliendo via la membrana sottile
  2. Tagliare a pezzetti non troppo grandi le cervella. E’ morbida, potete farlo con le mani.
  3. Passare i pezzi nella farina fino a impregnarli bene
  4. Passarli a questo punto nell’uovo sbattuto. Mettete i pezzi di cervella nella ciotola con l’uovo e farla roteare un po di volte per impregnare bene la carne senza maneggiarla troppo
  5. Impanare nel pangrattato i pezzi di cervella, pressando un pochino con le mani, in modo che si impregni bene e diventi come delle palline sode
  6. Friggere nel burro chiarificato caldo o in olio di semi caldo finché i pezzetti non prendono un bel colore dorato
  7. Mettere su un piatto ricoperto di carta oleata e salare. Guarnire se volete con qualche foglia di salvia tritata