Bocconcini di vitello con prosciutto e funghi

Esistono ricette di ogni genere con i bocconcini di vitello, adatte a ogni stagione: in padella, al forno, caldi, freddi, con o senza verdure, si adattano a tantissime preparazioni.

Ma se la giornata è fredda e sentite il bisogno di un piatto che conforti nel cuore e nello spirito, abbiamo quel che fa per voi: prepariamo i bocconcini di vitello con prosciutto e funghi, caldi, saporiti e profumati di bosco.

Scopri come cucinare i funghi, pulirli e riconoscerli

Bocconcini-di-vitello-prosciutto-e-funghi

Quale taglio per i bocconcini di vitello?

Quando ci troviamo di fronte a ricette con i bocconcini di vitello è meglio sapere qual è il taglio di carne migliore a chiedere al macellaio.

In questo caso, abbiamo diverse frecce al nostro arco: possiamo optare per la fesa di vitello, un taglio particolarmente magro e tenero, digeribile e molto adatto a essere servito in bocconcini. Si presta molto bene anche il pregiato noce di vitello, solitamente usato per gli arrosti, oppure la polpa di vitello, ricavata dalla spalla e spesso utilizzata nella preparazione del macinato di prima qualità.

Ora che abbiamo capito il taglio, come si procede? I bocconcini di vitello sono un alleato utilissimo in cucina proprio perché si prestano a tante ricette diverse. Qualche idea?

Bocconcini con funghi e prosciutto

ricetta-bocconcini-di-vitello-funghi-prosciutto

Nel nostro caso, abbiamo scelto una ricetta comfort food: un piatto delizioso, dal profumo inebriante, che richiama boschi e passeggiate in montagna, dove i bocconcini di vitello si insaporiscono con i funghi, le erbe aromatiche e una dadolata finale di prosciutto crudo.

Il nostro Chef Deg ha infatti rosolato la cipolla nel burro, poi ha aggiunto i bocconcini e li ha insaporiti con il Marsala, per poi portarli a cottura con del brodo di vitello.

A parte, ha tagliato a metà i funghi cardoncelli, considerati tra i più buoni e prelibati, tanto che venivano utilizzati già nel Medioevo grazie al cappello carnoso e sodo e al loro irresistibile sapore. Li ha cotti a parte con un po’ di burro e una foglia di alloro e ha terminato la cottura direttamente nella padella con i bocconcini di vitello, in modo da insaporire bene il tutto.

Ultimo passaggio: aggiungere una foglia di salvia, in modo da dare ulteriore sapore, regolare di sale e pepe e infine unire anche i dadini di prosciutto crudo. Non dobbiamo certo ricordarvi quanto sta bene il prosciutto con la salvia e la carne, vero? Esatto, è il mitico trittico dei saltimbocca alla romana!

Leggi anche: 10 ricette con funghi da provare almeno una volta nella vita

Print Recipe
Bocconcini di vitello con prosciutto e funghi
Bocconcini-di-vitello-prosciutto-e-funghi
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Bocconcini-di-vitello-prosciutto-e-funghi
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Tagliare la cipolla a julienne e rosolarla in una casseruola con un po' di burro.
  2. Aggiungere i bocconcini di vitello e rosolare bene da tutti i lati.
  3. Sfumare con il Marsala, far evaporare la parte alcolica, quindi bagnare con il brodo di vitello e cuocere a fiamma media per 15-20 minuti.
  4. Nel frattempo, tagliare a metà i funghi, quindi rosolarli in una padella di ferro con olio o burro e una foglia di alloro.
  5. Aggiungere i funghi ai bocconcini e cuocere per altri 5-6 minuti, poi unire anche la salvia, regolare di sale e pepe e servire con i dadini di prosciutto crudo.
Condividi questa Ricetta
Oriana Davini
Giornalista specializzata in turismo con una passione per la cucina francese e i ramen giapponesi e una dipendenza conclamata per il gelato
https://lilimadeleine.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top