Paté di vitello, finocchi e arancia: l’antipasto delle feste

La ricetta che ti propongo oggi è un vero asso nella manica perché pur essendo molto semplice, garantisce un risultato d’effetto capace di sorprendere gli ospiti. Prepariamo insieme il paté di carne di vitello, un antipasto perfetto da servire a Natale oppure per il cenone di Capodanno.

Scopri le nostre proposte per il menù di Natale

pate di vitello finocchi e arancia

Paté di vitello o paté di fegato di vitello?

Il paté di vitello è una valida alternativa al classico paté di fegato. Qual è la differenza? Lo dice il nome stesso: nel primo caso utilizzeremo della polpa di vitello, un taglio abbastanza magro ricavato dalla spalla dell’animale e spesso utilizzato per preparare del macinato di prima qualità. Nel secondo caso, invece, useremo il fegato di vitello, delicato come tutta la carne di vitello e particolarmente nutriente e ricco di ferro.

La polpa di vitello, inoltre, ha un sapore meno pungente rispetto al fegato, quindi puoi sbizzarrirti con gli abbinamenti. In ogni caso, per rendere la carne più gustosa puoi decidere di marinarla per qualche ora prima di
procedere con la cottura.
Il risultato sarà un patè dalla consistenza morbida e cremosa, quasi come fosse una mousse. Un’insalata di finocchi e arancia con un pizzico di pepe rosa è l’abbinamento perfetto!

Prova anche il paté di fegato con salsa di mele e corallo di riso

Una ricetta per antipasti, aperitivi e finger food

pate di vitello finocchi e arancia

La versione che vi proponiamo è un paté di vitello spoglio da pasta o gelatina (com’è invece il paté alla milanese, un grande classico delle tavole natalizie, preparato con fegato di vitello e ricoperto da un abbondante strato di gelatina).

Una volta pronto, il paté di fegato è perfetto per preparare aperitivi, antipasti o finger food sfiziosi: puoi accompagnarlo a bruschette, tramezzini, bignè salati o, come in questo caso, a una gustosa focaccia (puoi preparare a casa una focaccia morbida con questa ricetta).
Insomma una ricetta da salvare, soprattutto in prossimità delle feste!

C’è anche un altro motivo per conservare questa preparazione: il paté può essere preparato in anticipo, evitandoci quindi le corse dell’ultimo momento, e va servito freddo, basta ricordarsi di toglierlo dal frigorifero almeno mezz’ora prima di mangiarlo.

Se hai bisogno di altri suggerimenti, ecco cinque primi natalizi da servire durante le feste.

Print Recipe
Paté di vitello, finocchi e arancia
pate di vitello finocchi e arancia
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Porzioni
persone
pate di vitello finocchi e arancia
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Prepara la marinatura con olio, vino bianco, un pizzico di senape e le spezie. Mescola bene e massaggia la carne, copri e lascia marinare in frigorifero almeno due ore (se una notte intera, ancora meglio!)
  2. In una pentola metti il burro e portalo a temperatura: quando è caldo aggiungi la carne a pezzettoni e falla rosolare.
  3. Unisci sedano, carota e cipolla a pezzi grossi e lascia cuocere a fiamma medio/bassa per 40 min circa con il coperchio.
  4. Una volta cotta la carne lasciala intiepidire e poi frullala aggiungendo il fondo di cottura poco per volta, fino ad ottenere una consistenza cremosa, poi aggiusta di sale: il paté è pronto.
  5. Taglia arance e finocchi e condiscili con sale, olio e del pepe rosa
  6. Servi il paté con una focaccia, del pane tostato ed accompagnalo con l’insalata di finocchi e arance.
Condividi questa Ricetta
Licia Sangermano
Biologa e blogger napoletana. Cucino per me, per la mia famiglia e i miei amici con attenzione e cura, forse è questo a rendere tutto più buono. Ritrovo la felicità in un piatto di ziti spezzati al ragù.
http://liciasangermano.it/

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi