Rolatine di vitello con speck e mozzarella al profumo di salvia

Oggi impariamo insieme a preparare una ricetta semplice e veloce, ideale da preparare come aperitivo ma anche per una cena rapida ma gustosa. Le mie rolatine di vitello con lo speck e ripiene di morbida mozzarella fior di latte filante, conquisteranno anche i bambini, ne sono certa. Per cucinare le rolatine di vitello non vi serviranno più di 20 minuti, la lista degli ingredienti che trovate anche qui sotto, degli stuzzicadenti, un tagliere e una padella. Più facile di così…

rolatine di vitello con salvia e mozzarella

Il taglio di carne giusto per le rolatine di vitello

Per preparare le rolatine di vitello ho scelto un taglio di carne tenero e facile da tagliare: la fesa. La fesa è un taglio di carne molto versatile in cucina: potete scottarla sulla griglia o utilizzarla per uno spezzatino o delle scaloppine. La fesa è perfetta anche per tutte quelle preparazioni che richiedono brevi tempi di cottura, come gli involtini (e qui trovate la nostra guida completa). Se non avete in casa la fesa o preferite orientarvi su un taglio di carne diverso, potete optare anche per magatello o scamone di vitello.

Leggi anche:

Dall’arrosto alla carne cruda all’albese: le ricette per cucinare il girello di vitello

5 gustose idee per il tuo spezzatino di vitello

Come si preparano le rolatine di vitello

Una volta che avete scelto il taglio di carne per preparare le rolatine, dovete tagliare le vostre fettine di carne. Io vi consiglio di farlo fare direttamente dal macellaio, ma non comprate la carne già affettata. Scegliete il taglio e fatevi tagliare le fettine sottili. Se preferite fare da soli questa operazione ricordatevi di praticare dei tagli obliqui e di farlo sempre con un coltello molto affilato. Scaldate bene una padella antiaderente con dell’olio extra vergine d’oliva, stendete le fettine di fesa su un tagliere pulito e conditele con sale e pepe, poi farcitele con salvia e mozzarella fior di latte. Ricordatevi che la mozzarella fior di latte è un prodotto che contiene una parte liquida che va asciugata il più possibile prima di procedere con la cottura per non compromettere il risultato finale. Tagliate la mozzarella in anticipo a fettine sottili e poi lasciatela scolare su un colino a maglie fini in modo che perda naturalmente un po’ del siero che contiene.

La cottura delle rolatine di vitello

La fesa di vitello è un taglio molto magro e pregiato, per dare un po’ più di sapore e un tocco goloso a queste rolatine, aggiungiamo una fetta di speck nella parte esterna in modo che rilasci parte del suo grasso saporito nella padella e quindi nel fondo di cottura. Per tenere insieme tutti gli elementi della ricetta sarà necessario uno stuzzicadenti che poi si potrà togliere già a metà cottura, quando la carne sarà ben sigillata e non ci sarà pericolo di fuoriuscita del ripieno. Fate scottare le rolatine in padella e il gioco è fatto. Potete servirle con delle verdure grigliate o con una fresca insalata.

Leggi anche:

Voglia di peperoni? Ecco 11 ricette stellari

I segreti per salare la carne

 

Print Recipe
Involtini di vitello con speck e mozzarella al profumo di salvia
rolatine di vitello con salvia e mozzarella
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
rolatine di vitello con salvia e mozzarella
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Come prima cosa prendete le fettine di fesa di vitello e conditele con sale e pepe.
  2. Preparate il ripieno delle rolatine: mettete sopra le fettine di carne per prima cosa una foglia di salvia, poi la mozzarella fior di latte e create un rotolino.
  3. Avvolgete gli involtini nelle fette di speck e sigillateli con uno stuzzicadenti per evitare che si aprano durante la cottura.
  4. Scaldate un filo d'olio extra vergine d'oliva in padella e cominciate con la cottura degli involtini. A metà cottura potete togliere lo stuzzicandenti e completare la cottura delle rolatine.
  5. Per impiattare le rolatine tagliatele a rondelle e mettetele sulla base del piatto. Decorate con le foglie di salvia, un filo d'olio extra vergine d'oliva a crudo e un pizzico di pepe.
Condividi questa Ricetta
Sandra Salerno
Food blogger giramondo, torinese, appassionata di esotismo e tipicità locali. Crea storie e ricette sul suo sito, www.untoccodizenzero.it. Per Baldini & Castoldi ha scritto il libro "Asparagi, Bagoss e altre cose buone".
http://www.untoccodizenzero.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi