Scaloppine di vitello ai funghi champignon

Carne e funghi sono le due parole chiave dell’autunno, e le scaloppine di vitello ai funghi champignon sono un piatto semplice, veloce da preparare ma soprattutto delicato e gustoso. Fare le scaloppine è un gioco da ragazzi, basta scegliere il giusto taglio di carne e cuocerle in padella senza esagerare con i tempi di cottura. Servitele con qualche fetta di pane tostato, magari sfregato con uno spicchio d’aglio e un filo di olio extra vergine d’oliva a crudo. Ma vediamo insieme i segreti per cuocere alla perfezione le scaloppine di vitello ai funghi champignon.

Leggi anche:

Scaloppine: ricette sfiziose per variare sempre

Fettine di vitello gratinate con i funghi champignon

Organizzare una cena autunnale: menù, tavola e bon ton

La carne giusta per preparare le scaloppine di vitello ai funghi champignon

Per preparare questo secondo di carne goloso dobbiamo cominciare dalle materie prime. La grande protagonista della ricetta è la carne di vitello, per cui sulla scelta del taglio non c’è spazio per gli errori. Per preparare le scaloppine abbiamo scelto il noce di vitello, un taglio molto pregiato che si trova nella coscia. Un taglio muscolare molto tenero e magro, adatto quindi anche alle cotture rapide. Chiedete al vostro macellaio di tagliarvi dal noce le fettine che vi servono per fare le scaloppine, che dovranno essere sottili ma senza esagerare. Ricordatevi che le scaloppine non vanno battute con il batticarne prima della cottura, la ricetta richiede un po’ di consistenza.

I segreti dei funghi champignon

I funghi champignon, insieme ai porcini, forse sono i funghi più famosi al mondo. Sarà per il loro posto d’onore sulla pizza, o sarà perchè si trovano ovunque anche fuori stagione. Sono funghi molto economici che hanno un sapore delicato, caratteristica che li rende versatili in cucina. Il loro nome tipicamente francese viene dalla loro storia affascinante, infatti furono trovati a fine Ottocento in un sotterraneo di Parigi, cresciuti spontaneamente. La temperatura costante, l’oscurità e l’umidità creavano l’habitat ideale per la loro coltivazione. Pensate che ancora oggi esiste un produttore che li coltiva ancora in città.

Come pulire gli champignon per le scaloppine

Pulire gli champignon è abbastanza semplice, basta seguire qualche indicazione e sarete pronti per la ricetta delle scaloppine.

  • Per prima cosa dovete staccare la cappella dal gambo, poi eliminate la parte terrosa
  • Immergete man mano gli champignon in acqua fredda con succo di limone, in questo modo li manterrete bianchi e croccanti
  • Gli champignon molto piccoli possono essere cucinati interi o tagliati in quarti
  • Se i vostri champignon sono grandi, invece, affettateli finemente prima di cuocerli in padella
  • Per cucinare invece i gambi degli champignon basta tagliarli a rondelle

3 trucchi per preparare delle scaloppine perfette

Preparare le scaloppine è davvero facilissimo, ma vogliamo suggerirvi qualche trucchetto da chef per rendere il piatto perfetto

  1. Sostituite la farina con l’amido di mais – l’amido di mais infatti rende il sughetto più fine e liscio rispetto alla farina
  2. Usate il fondo di cottura – tutto il sughino che rimane nella padella non deve assolutamente essere eliminato. Sarà la parte più gustosa del piatto. Versate un po’ di brodo e un tocchettino di burro e rimettete la padella su fuoco basso. Continuate a mescolare per pulire la padella da ogni residuo e versate il sughetto sulla carne
  3. Attendete qualche minuti prima di servire – una volta che la carne sarà cotta, lasciatela riposare coperta in padella per qualche minuto. Il tempo di riposo per la carne fa parte della ricetta, ed è il segreto per rendere il vostro piatto unico

Altre ricette con le scaloppine:

Scaloppine di vitello ai funghi porcini

Scaloppine con fichi e fiori di zucca

Scaloppine al limone

Print Recipe
Scaloppine di vitello ai funghi champignon
scaloppine-ai-funghi-champignon-2
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
scaloppine-ai-funghi-champignon-2
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. In una padella lasciate sciogliere a fuoco basso il burro, poi unite uno spicchio d'aglio per farlo insaporire. Poi eliminate l'aglio.
  2. Prendete le fettine di noce di vitello e infarinatatele. Togliete la farina in eccesso e mettetele su un piatto.
  3. Mettete le fettine infarinate nella padella con il burro, poi sfumate con il vino bianco.
  4. Unite i funghi champignon puliti e affettati, poi regolate di sale e pepe. Lasciate cuocere per 5 minuti circa.
  5. A fine cottura unite il timo e servite.
Condividi questa Ricetta
Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi