Scaloppine di vitello al prosecco, in 10 minuti

scaloppine

Un secondo piatto delizioso e facile da preparare, le scaloppine al prosecco chiedono pochi ingredienti ma di qualità: è questo il segreto. Largo quindi a carne di vitello di prima scelta (i tagli ideali per le scaloppine sono filetto, fesa, noce, purchè tagliati molto sottili e cotti poco, per non diventare duri), e a un buon prosecco. Sono sempre stata contraria a chi usa vini scadenti per cucinare. Piuttosto, impiegate bottiglie di vino buono già aperte o avanzate. Vi accorgerete della differenza, anche per preparare un risotto.

Perchè il Prosecco?

Ho scelto il Prosecco perchè è una bollicina che va molto di moda ultimamente. Perchè non impiegarla anche per cucinare?
Inoltre mi interessava l’effetto che un vino frizzante produce in cottura: aiuterà a rendere la carne più morbida e la cremina più spumosa? Secondo me si, secondo la scienza no, ma ogni volta che lo uso la carne mi sembra davvero più tenera!

A volte impiego del prosecco rosato, e allora in tavola servo quello bianco, a volte viceversa, o solo bianco. Dipende da quello che mi riserva la disponibilità in cantina.

Senza dubbio il sapore del prosecco rende le scaloppine meno dolci e l’accoppiata con il burro ancora più golosa secondo me.

Ma non considero uno spreco impiegare un buon vino in cucina: se ne impiega comunque poco, ed è un modo per valorizzare ogni materia prima.

Scaloppine: infarinarle prima o no?

Ma prima di entrare nel dettaglio della ricetta, due parole sulle scaloppine: ci sono due scuole di pensiero sulla preparazione della scaloppa. Quella che infarina prima le fettine di carne di vitello e poi le porta a cottura, aggiungendo farina per fare la salsa, e quella che rosola prima le bistecche senza farina, crea la salsa in padella e amalgama la carne con la crema di vino, burro e farina. Io appartengo a questa scuola. Non mi piace la patina farinosa che a volte lasciano le fettine di vitello se infarinate prima, mentre amo la crema che guarnisce una bistecchina cotta al punto giusto da restare tenera e rosa all’interno. Quindi le infarino poco poco, a volte nemmeno, le cuocio senza farina e uso la farina solo per fare la salsa. Vedete come vi vengono meglio.

Amo questo piatto perchè è davvero un secondo facile e veloce e sempre sfizioso. Puoi guarnirlo alla fine con poco prezzemolo fresco, o per dare una nota croccante con poche mandorle tritate aggiunge alla fine. Il pepe in questa particolare ricetta di scaloppina non lo aggiungerei perchè mi basta la freschezza del prosecco.

Ecco come prepararle in pochissimo tempo!

Print Recipe
Scaloppine al prosecco
Un secondo piatto facile e veloce davvero sfizioso. La cremosità della salsina al prosecco si mescola alla tenerezza della carne di vitello per un risultato dal sapore fresco e dolce. Per una carne tenera al punto giusto, scegli fettine sottilissime di fesa, noce o filetto.
scaloppine
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
scaloppine
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Batti leggermente le scaloppine con il batticarne
    battere la carne col batticarne
  2. Crea una salsina frullando l’olio, l’aglio e il prezzemolo
  3. Scalda un po’ di burro in una padella con un cucchiaio di olio e rosola entrambi i lati delle fettine, che avrai prima infarinato leggermente di farina. Mentre cuociono, aggiungi un cucchiaio di farina.
  4. Metti da parte in un piatto le scaloppine di vitello rosolate e guarniscile con la salsina di olio, aglio e prezzemolo.
  5. Nel fondo di cottura in padella, a fuoco medio, sciogli il burro rimanente e aggiungi il cucchiaio di farina, mescola bene fino a fare una cremina e quando si addensa, aggiungi il prosecco. Mescola velocemente per creare una salsina liscia, aggiusta di sale e se vuoi renderla più fluida aggiungi poco brodo.
  6. Prendi le fettine di carne che avevi messo da parte e rimettile in padella per pochi minuti in modo che si riscaldino e assorbano la crema di prosecco.
    scaloppine di vitello
  7. Servi ben caldo accompagnato da un po’ di salsina e se vuoi le mandorle tritate.
Recipe Notes

Accompagna questo secondo piatto con un bicchiere di Prosecco della Valdobbiadene Docg ben fresco! 

Condividi questa Ricetta
Alessandra Favaro
Giornalista e blogger. Scrivo di viaggi ed enogastronomia. Mi piace raccontare il legame che unisce cibo e territorio. L'assaggio di un prodotto tipico può raccontare molto di un luogo in cui nasce, più di una guida turistica a volte!
http://www.vaquelpaese.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi