Spezzatino di vitello con patate e polenta di Massimo Spallino
Con la ricetta dello spezzatino di vitello con patate e polenta dello chef Massimo Spallino, chiudiamo il cerchio, con un super classico buono, nutriente, perfetto per la stagione fredda e semplice da fare. Di spezzatini, ormai, siamo dei veri esperti.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Istruzioni
  1. Come prima cosa prepara la carne togliendo le parti grasse così durante la cottura non si arriccia e cuoce più velocemente. Taglia la carne a pezzetti con un taglio perpendicolare alla fibra della carne.
  2. In una pentola versa un filo d’olio, aggiungi la carne e uno spicchio d’aglio per insaporire il tutto. Poi inizia a soffriggere la carne lentamente.
  3. Mentre la carne cuoce, passa a preparare le verdure. Inizia da quelle che hanno cottura più lunga, in questo caso le carote. Procedi a pelarle e tagliarle a pezzettini piccoli e uniscile alla carne.
  4. Procedi poi con il sedano, tagliandolo più o meno della stessa dimensione delle carote, e aggiungilo alla carne.
  5. Per ultimo pela e taglia le patate, sempre più o meno della stessa dimensione di carote e sedano, e aggiungile in pentola.
  6. A questo punto, mescola con un mestolo di legno. La carne deve rosolare lentamente assieme alle verdure. Durante la cottura aggiungi sale e pepe e una fogliolina di maggiorana fresca o in alternativa una foglia di salvia.
  7. Dopo qualche minuto sfuma con del vino bianco e aspetta che evapori. Una volta evaporato il vino, aggiungi un po’ di acqua e lascia cuocere per 45 minuti.
  8. Ora puoi iniziare a preparare la polenta. In una casseruola aggiungiamo dell’acqua, salala e versa un goccio d’olio. Una volta che l’acqua bolle incorpora la polenta lentamente, cuocendola per 25-30 minuti.
  9. Una volta terminate le cotture procedi all’impiattamento.
  10. Adagia la polenta sul piatto e accanto ad essa lo spezzatino con le verdure. Infine guarnisci con del finocchietto selvatico e della maggiorana.