Stecco di cotoletta alla milanese

La cotoletta alla milanese è uno dei nostri piatti preferiti. Ci piace nella sua versione classica, ma ci piace anche prepararla in maniera originale e creativa. E così oggi, grazie alla ricetta di Chef Deg, te la proponiamo in versione stecco gelato! Sì, hai capito bene: prepariamo uno stecco di cotoletta di vitello.

stecco di cotoletta di vitello

L’idea è molto carina e di sicuro impatto. Insomma questa è la ricetta che ti fa fare bella figura con gli ospiti. Ma ciò non vuol dire che ti porterà via troppo tempo o che sia molto complicata.

I passaggi sono infatti quelli della cotoletta normale. Con la differenza che useremo il magatello di vitello (o girello), come taglio (leggi qui la nostra Scuola di Cucina), fatto a medaglioni per poterlo poi infilzare con lo stecco. L’importante è che la carne sia alta all’incirca due dita. A quel punto non dovrai fare altro che impanarla, cuocerla con il burro e salarla solo alla fine. Più facile di così!


La vera cotoletta alla milanese? È di vitello e si fa con il burro!
Guarda la videoricetta di Chef Deg e Federico Quaranta


Non resta che metterti ai fornelli e preparare questi squisiti stecchi di cotoletta alla milanese. Una volta cucinati mandaci la foto sui nostri canali social, saremo felici di postarla!

stecco di cotoletta di vitello
Print Recipe
Ricetta stecco di cotoletta di vitello
stecco di cotoletta di vitello
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
stecco di cotoletta di vitello
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Pareggiare il magatello di vitello e farlo a medaglioni.
  2. Impanare la carne nel pangrattato, poi immergerla nell'uovo per completare la panatura. Non mettere sale, solo alla fine.
  3. Mettere in padella il burro chiarificato un po' alla volta perché mantenga la temperatura alta, ma non raggiunga il punto di fumo. Aggiungere la carne, avendo cura di girarla solo una volta, quindi nappare.
  4. Al termine della cottura, la cotoletta deve rimanere morbida. Lasciarla riposare un pochino.
  5. Con un coltello fare un'incisione nel medaglione, inserire lo stecco e salare.
Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.
https://simonepazzano.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi