Straccetti di vitello con zucchine, bufala e pane all’aglio

straccetti con zucchine

Con la bella stagione – e i primi caldi – quanta voglia hai di stare ai fornelli?
Oggi ti propongo un piatto fresco, leggero e saporito: prepariamo gli straccetti di vitello con zucchine e stracciata di bufala.

Per gli straccetti di vitello chiedi al tuo macellaio delle fettine sottilissime di scamone, ovvero il sottofiletto. Ti basterà poi strappare le fettine con le mani per creare degli straccetti perfetti.


Leggi anche:

I tagli del vitello, tutti i consigli del macellaio


Come per la maggior parte – ma non tutte – delle preparazioni, la cottura della carne di vitello è davvero rapida, infatti ti basteranno pochissimi minuti per cuocere gli straccetti.

Ho scelto di utilizzare poi una verdura di stagione, le zucchine mi sono sembrate l’ideale per un piatto leggero: io le ho tagliate ricreando degli spaghetti ma puoi farlo come più ti piace, l’importante è non cuocerle troppo. La stracciata di bufala, fresca e cremosa, è perfetta per accompagnare vitello e zucchine.

straccetti con zucchine

Il consiglio in più: per guarnire ho utilizzato solo del pane tostato profumato all’aglio e qualche fogliolina di basilico ma, se vuoi, puoi arricchire con olive taggiasche, qualche pomodorino o, anche, qualche filetto d’acciuga.

Puoi servire il piatto sia freddo e sia con vitello e zucchine ancora tiepide creando un gustoso contrasto caldo/freddo con la stracciata.

PS: Se l’idea ti è piaciuta, qui trovi tutte le mie ricette per Sfizioso.
Buon appetito!

Print Recipe
Straccetti di vitello con zucchine, bufala e pane all’aglio
straccetti con zucchine
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Porzioni
persone
straccetti con zucchine
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Lava e taglia le zucchine a spaghetti o a striscioline.
  2. Scalda bene una padella wok e aggiungi le zucchine, girale spesso poi copri con un coperchio.
  3. Le zucchine rilasceranno la loro acqua creando il vapore che le cuocerà - in questo modo non aggiungiamo grassi né acqua.
  4. Fai cuocere le zucchine per 5 min poi aggiungi gli straccetti sulle zucchine e non a diretto contatto con la pentola - la carne degli straccetti è sottilissima e cuocerebbe in un attimo. Copri e fai cuocere gli straccetti 4/5 min, non di più. Spegni il fuoco.
  5. Aggiusta di sale e pepe, un giro d’olio a crudo e mescola.
  6. Intanto in una padellina strofina lo spicchio d’aglio tagliato a metà, aggiungi un filo d’olio e una manciata di pangrattato, accendi il fuoco e fai tostare girando sempre in modo che il pane non bruci.
  7. Quando il pangrattato è dorato spostalo in una ciotolina per evitare che il calore della pentola continui a cuocerlo.
  8. Adesso disponi sul fondo del piatto la stracciata di bufala, se vuoi puoi aiutarti con un coppapasta, poi le zucchine e gli straccetti.
  9. In superficie aggiungi il pane tostato all’aglio e termina con un giro d’olio a crudo.
Condividi questa Ricetta
Licia Sangermano
Biologa e blogger napoletana. Cucino per me, per la mia famiglia e i miei amici con attenzione e cura, forse è questo a rendere tutto più buono. Ritrovo la felicità in un piatto di ziti spezzati al ragù.
http://liciasangermano.it/

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi