Tasca ripiena, la ricetta per le occasioni speciali

La tasca ripiena è un secondo di carne molto versatile, gustoso e facile da fare a casa. Una ricetta perfetta per diverse occasioni speciali.

Tasca ripiena

Con la ricetta facile di Chef Deg prepariamo la tasca ripiena. Un secondo di carne classico, molto adatto ai pranzi delle feste, ma anche alla domenica in famiglia.

Tasca di vitello: taglio e ingredienti

Per la ricetta della tasca ripiena è molto importante la scelta della carne. In questo caso, tra i diversi tagli del vitello lo chef ha deciso di utilizzare la sottofesa di vitello. Un taglio pregiato che unisce morbidezza, gusto e leggerezza. Come tutti i tagli del vitello è infatti più magro e facilmente digeribile rispetto ad altre carni. La sottofesa è perfetta quindi per la tasca di vitello ripiena, ma in generale è una scelta ottima per i tuoi arrosti e per involtini e fettine.


Approfondisci il taglio, leggi anche:

La sottofesa di vitello, come si sceglie e le ricette


Per il ripieno della tasca di vitello ti suggeriamo un gustoso mix fatto con le erbette, ovvero le biete, e con prosciutto cotto, parmigiano, pecorino e pangrattato. A questo si aggiunge poi un bell’uovo sodo che darà ancora più gusto alla farcitura della tasca, oltre a renderla più bella quando si taglia.

Quella che ti proponiamo noi è una versione adatta alle tue ricette primaverili e quindi, perché no, al pranzo di Pasqua. Ma puoi variare il ripieno della tasca come più preferisci, adattandolo di volta in volta alla stagione.

Tasca ripiena ricetta chef deg

Tasca ripiena al forno: ricetta

Cucinare la tasca ripiena al forno non è per niente difficile. I passaggi di questa ricetta sono tutti molto semplici. Prima prepari le biete per il ripieno pulendole e saltandole qualche minuto in padella con un filo d’olio, quindi le tagli fini e in un colino strizzi l’acqua in eccesso.

Poi unisci le erbette agli altri ingredienti della farcitura in una boule e amalgami il tutto. Una volta pronto farcisci la tasca di vitello fino a metà, quindi aggiungi l’uovo sodo e poi completi con il resto dell’impasto. Ricorda però di lasciare almeno un centimetro dal bordo per aiutarti a chiudere la tasca con lo spago da cucina.

Rosola la carne in padella su tutti i lati, infine cuoci la tasca di vitello in forno a 150-160 gradi per circa 35-40 minuti.


Altre ricette per un menu festivo?
Scopri in quanti modi puoi preparare l’arrosto di vitello


Per il contorno della tasca ripiena puoi sbizzarrirti come più preferisci. In questa ricetta Chef Deg ha deciso di suggerirti un contorno primaverile di fave fresche, menta e pecorino.

Non ti resta che provare la ricetta. Sotto trovi tutti i dettagli per la tua tasca di vitello ripiena.

Print Recipe
Tasca ripiena: la ricetta
Tasca ripiena
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Tasca ripiena
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Tagliare finemente la cipolla, appassire in una padella con burro, sfumare con vino bianco fino a farla diventare morbida e trasparente.
  2. In un’altra padella, tagliare le biete private dei gambi, aggiungere olio, saltare qualche minuto. Sminuzzare le biete fini fini, mettere in un colino e strizzare dell’acqua in eccesso.
  3. In una boule mettere cipolla appassita, biete, prosciutto cotto tagliato a dadini, parmigiano, pecorino, uovo normale, sale, pepe e pangrattato fino a rendere impasto asciutto.
  4. Mischiare, farcire la tasca fino a metà, a metà mettere uovo sodo senza guscio, riempire con l’altro impasto lasciando almeno 1 cm dal bordo.
  5. Chiudere con uno spago da cucina.
  6. Rosolare da tutti i lati in padella con una noce di burro.
  7. Una volta ben rosolata mettere su carta da forno e cuocere a 150-160 gradi per 35-40 minuti.
  8. Come contorno per la tasca: un letto di fave crude condite con un filo d'olio, sale, pepe, qualche fogliolina di menta e una grattugiata di pecorino.
Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.
https://simonepazzano.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi