Trippa millefoglie, un piatto dello chef Nicola Batavia
Trippa millefoglie con cavolo rosso, un piatto dello chef Nicola Batavia che trasforma un ingrediente povero come la trippa in una magnifica zuppa con cavolo rosso e pomodorini pachino, il tutto rifinito da gocce di aceto balsamico invecchiato dieci anni.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Istruzioni
  1. Far bollire del vino bianco per qualche minuto per far sì che sfumi tutto l’alcol.
  2. Nel frattempo, tagliare a pezzettini piccoli carote, sedano e cipolla e scottarli in una padellina con dell’olio. Tenere da parte.
  3. Dopodiché, in un’altra padella, rosolare in olio la trippa aggiungendo sale e pepe, bagnando con il vino bianco precedentemente sfumato.
  4. Aggiungere le verdurine scottate e bagnare con del brodo, aggiungendo i pomodori pachino tagliati a cubetti e lasciar cuocere.
  5. Quasi a fine cottura aggiungere il cavolo rosso in modo che rimanga bello croccante e colorato.
  6. Impiattare come da foto aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva e delle gocce di aceto balsamico invecchiato almeno dieci anni.