Veal saffron passion, le polpettine di San Valentino di Carlo Molon
Oggi, insieme allo chef Carlo Molon, dello Sheraton Lake Como, prepari una ricetta a base di carne macinata di vitello, zafferano, peperoncino e frutto della passione. Un aperitivo afrodisiaco perfetto per aprire una romantica cena di San Valentino, per di più facile da preparare.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 20minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 20minuti
Istruzioni
  1. Come prima cosa, prepara lo sciroppo allo zafferano versando 200 ml d’acqua in una pentola, 200 g di zucchero e dello zafferano in polvere. Fai bollire il tutto fino a che non si ridurrà della metà.
  2. Prendi i frutti della passione, lavali bene, tagliali a metà e tira via la polpa con un cucchiaino e tienila da parte.
  3. Ora, prendi la carne tritata, mettila in una ciotola per fare l’impasto delle polpettine. Aggiungi il parmigiano, un uovo, sale, pepe e un pezzettino di peperoncino tritato.
  4. Amalgama bene il composto, aggiungi un cucchiaio di pane grattugiato ma non troppo. Una volta che avrai ottenuto un composto omogeneo, forma le polpettine calcolando che dovranno entrare nella buccia del frutto della passione.
  5. Passa le polpettine nel pan grattato e nel frattempo riscalda dell’olio di semi in una padella. Friggi le polpettine in padella con l’olio di semi e poi mettile a scolare l’olio in eccesso su della carta assorbente.
  6. Controlla lo sciroppo mescolando di tanto in tanto. Una volta pronto, dividilo in due ciotoline. In una aggiungi il frutto della passione che hai tenuto da parte.
  7. Per impiattare, aggiungi lo sciroppo con il frutto della passione dentro alla buccia del frutto della passione. Poi metti la polpettina, irrora ancora un po’ con lo sciroppo, aggiungi dei pistilli di zafferano e usa lo sciroppo senza frutto della passione per guarnire il piatto insieme a un ciuffo di aneto.